«Suez Canal» prevede aumento tariffe

Canale Suez 06-02-13LONDRA - (M. B.) La International Chamber of Shipping che come noto è la principale organizzazione mondiale del settore e rappresenta cira l’80% del tonnellaggio mercantile, ha espresso la propria contrarietà al programma di aumenti delle tariffe per i transiti del Canale di Suez, prospettando l’eventualità che gli armatori decidano di far doppiare il Capo di Buona Speranza alle loro navi.
La Suez Canal Authority, infatti, prevede di aumentare le tariffe a partire dal 1° Maggio, in misura variabile dal 3 al 5%, a seconda del tipo di nave e della sua stazza.
Secondo il segretario generale della ”Ics”, Peter Hinchliffe, la maggior parte dei vettori marittimi internazionali stanno operando nel peggior periodo, a memoria d’uomo, del mercato dei trasporti. Per tale motivo, «Questo non è il mo...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar