Superata l’erogazione dell’elettricità alle navi in banchina?

Flessibilità
GENOVA - ”Siamo orgogliosi di collaborare con il porto di Genova apportando la più avanzata tecnologia alle navi, unita alla capacità di soddisfare esigenze specifiche attraverso soluzioni personalizzate e a una comprovata esperienza, sviluppata grazie alle diverse applicazioni già installate nel porto di Livorno, nei Cantieri di Muggiano - La Spezia, nelle Basi militari navali di Taranto e a Tolone”. Non avrebbe potuto accampare credenziale più... amena, la Nidec, capofila del settore Industrial Solutions del Gruppo Nidec, portando ad esempio quanto già realizzato nel porto di Livorno nel dare l’annuncio della stipula di un contratto da 8 milioni con l’Authority genovese per la realizzazione di un progetto “shore to ship” un sistema “avanzato” di alimentazione elettrica delle navi da terra nel porto della Superba. Possibile che a Nidec sfugga che l’impianto di elettrificazione inaugurato in pompa il 12 Novembre 2015 (3,5 milioni, più accessori) per liberare la città dalle emi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porti

La crescita continua del porto di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Pino Musolino, presidente dell’AdSp del Mar Tirreno Centro Settentrionale, ha fatto gli onori di casa nel contesto dell’evento organizzato da Automar dedicato alla professione di autista di bisarca.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi