Taranto: affidata bonifica “ex Yard Belleli”

“ex Yard Belleli”
TARANTO - La “ex Yard Belleli”, storica area industriale nel porto di Taranto da tempo dismessa, verrà interamente bonificata. Con una convenzione dal valore di 45,5 milioni di euro il commissario straordinario del porto di Taranto Sergio Prete ha dato incarico alla Sogesid, società “in house” dei Ministeri dell’Ambiente e delle Infrastrutture, di completare le attività di messa in sicurezza permanente della falda nell’area che si trova all’interno del Sito d’interesse nazionale di Taranto, proprio di fianco ai terreni ex Ilva e a ridosso del quinto sporgente dello scalo ionico. Inserita dall’Autorità di Sistema portuale del Mar Ionio nella sua programmazione triennale delle opere pubbliche 2018-2020, la nuova attività nella “ex Yard Belleli” viene disciplinata nell’atto firmato dal commissario Prete e dal presidente e amministratore delegato di Sogesid Enrico Biscaglia. La società pubblica di proprietà del Ministero dell’Economia sarà il...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar