Toninelli: no a blocchi unilaterali sul Brennero

Brennero
ROMA - “Gli impegni finanziari di lungo termine sul corridoio del Brennero, nell’ambito della stategia Ten-T, rappresentano una sfida fondamentale per connettere meglio le varie aree d’Europa. E daranno benefici enormi alla nostra economia, considerando che circa il 70% dell’import-export italiano passa per l’arco alpino”. Lo dice in una nota il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in merito al Memorandum of Understanding firmato al secondo vertice di Bolzano sul Brennero. “Non sono accettabili blocchi unilaterali del traffico - prosegue Toninelli - che danneggiano sia l’ambiente sul versante italiano sia i fatturati delle imprese nostrane. Si tratta di divieti non concordati che appaiono peraltro in contrasto con lo spirito delle intese del vertice di Monaco e con il principio di libera circolazione delle merci che informa il diritto della Ue. L’Italia è in primissima linea dal punto di vista dello sforzo economico, in ottica multimodale di trasfer...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Palermo-Catania-Messina
Trasporto

Fs potenzia la Palermo-Catania-Messina

TAORMINA – La cerimonia di oggi per l’avvio dei lavori sulla rete ferroviaria tra Taormina e Fiumefreddo, nell’ambito del potenziamento della tratta Giampilieri-Fiumefreddo sulla linea Palermo-Catania-Messina, parte integrante del Corridoio…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast