Connect with us

Logistica

Tre proposte Cnel per riordino logistica

Istruttoria svolta su istanza di Confetra

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - Il Cnel - Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, annuncia oggi di aver presentato il 17 Luglio in Aula alla Camera, tre proposte di legge C. 2086, C. 2087, C. 2088, per la semplificazione normativa del sistema della logistica italiana, attualmente frammentata. I testi rappresentano il risultato finale di un lungo ciclo di audizioni svolte a Villa Lubin su formale istanza di Confetra rappresentata nell’Assemblea del Cnel dal consigliere Nereo Marcucci - con 4 Pubbliche amministrazioni, 25 associazioni di categoria e 4 organizzazioni sindacali del settore, per elaborare un testo organico in grado di superare le criticità che determinano l’appesantimento operativo della supply chain italiana ed eliminare i colli di bottiglia in tutto il processo operativo dall’arrivo-partenza della merce fin dal ritiro-consegna, focalizzando l’attenzione sui flussi di import-export che sono quelli oggi maggiormente problematici nell...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Mit: 45 mln per completare rete interporti

Gasparato: dimostra la sensibilità alle nostre istanze della ministra De Micheli

Avatar

Pubblicato

il giorno

rete interporti
ROMA - Il Mit ha annunciato un bando per 45 milioni di euro destinati a completare la rete degli interporti. “L’annuncio del ministero dei Trasporti della prossima pubblicazione di un bando per il finanziamento di interventi di completamento della rete nazionale degli Interporti, con particolare riferimento al Mezzogiorno, è certamente un fatto positivo. Rappresenta il segnale importante di una attenzione convinta del Ministero guidato dall’on. De Micheli ed è un primo passo per una valorizzazione della rete interportuale italiana, quale asset fondamentale del Paese”. Lo sottolinea Matteo Gasparato, presidente della Uir (Unione Interporti Riuniti), l’associazione che riunisce tutti i 23 interporti italiani, in relazione all’annuncio che il Mit ha avviato le procedure per la predisposizione di un bando pubblico per complessivi 45 milioni di euro. Le risorse messe a disposizione dal Fondo per gli investi...
Continua a leggere

Logistica

Adr: nuova modalità di accesso in aeroporto

A partire da domani per entrare nello scalo di Fiumicino

Avatar

Pubblicato

il giorno

modalità
FIUMICINO - Aeroporti di Roma informa che a partire da domani 26 Maggio cambia la modalità di accesso all’aerostazione dello scalo di Fiumicino.
In base alle nuove disposizioni previste dal Dpcm del 17 Maggio 2020 per il contenimento del contagio da Covid-19, al protocollo di sicurezza sanitaria dell’Ue e alle linee guida dell’Enac, l'ingresso al Terminal 3 - l'unico al momento operativo -  sarà consentito solo ai passeggeri e agli operatori aeroportuali. Inoltre, i controlli della temperatura corporea attraverso i termoscanner, già operativi  in aeroporto dal 4 Febbraio scorso, verranno ora effettuati all'ingresso nell’aerostazione e non più ai gate d'imbarco. La nuova modalità prevede che il controllo della temperatura venga effettuato presso l'ingresso 5 piano partenze del Terminal 3 e al mezzanino sempre del Terminal 3 per chi arriva dai p...
Continua a leggere

Logistica

Passi avanti con il Decreto Rilancio

Nicolini (Confetra): ma servono più fondi per la portualità

Avatar

Pubblicato

il giorno

Passi avanti
ROMA - “Passi avanti con il Decreto Rilancio. Contiene certamente provvedimenti che riconoscono alle imprese della logistica e del trasporto merci un ruolo centrale anche perché esse hanno garantito la consegna dei generi di prima necessità in pieno lockdown. Ma è lecito, su taluni ambiti, aspettarsi di più”.  A sostenerlo è il presidente di Confetra Guido Nicolini, commentando il contenuto del Decreto. “Già la circostanza che l'intera filiera delle imprese logistiche sia stata inserita nell'articolo 61 del Dl Cura Italia tra i settori più esposti e colpiti dalla crisi, consente alle nostre imprese di usufruire delle agevolazioni fiscali introdotte, a partire dallo stop parziale al versamento dell'Irap. Solo di Irap, infatti, il nostro settore versa ogni anno 676 milioni di euro. A ciò vanno aggiunti le misure per il ristoro dei fatturati persi, per l'abbattimento degli affitti dei magazzini ed il credito di imposta aumentato a 8...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi