Connect with us

Autotrasporto

Truck Village di La Spezia: Trasportounito chiede il bando

Gli autotrasportatori vorrebbero utilizzare la zona per diversi servizi

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

contraddizioni normative
LA SPEZIA - Gli autotrasportatori, attraverso Trasportounito, hanno chiesto formalmente all’Autorità di Sistema portuale del mar Ligure orientale l’urgente messa a punto di un bando di gara che consenta di utilizzare il Truck Village, un’area realizzata da più di dieci anni con un fondo perduto per quasi un milione di euro e in stato di totale abbandono. Secondo gli autotrasportatori che si candidano alla gestione, nell’area dovrebbero essere realizzati un punto di ristoro, servizi igienici, strutture di assistenza per le procedure amministrative, servizi alle imprese, utilizzo uffici e parcheggio. Trasportounito si è dichiarata disponibile, anche in attesa della gara, a farsi carico della definizione dei bisogni e delle necessità degli autotrasportatori al fine di realizzare un progetto coerente.
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Un motivo per continuare e 24 per fermarsi

Trasportounito denuncia l’incapacità del Governo a rimuovere ostacoli

Avatar

Pubblicato

il giorno

Un motivo
ROMA – Un motivo per continuare e 24 per fermarsi. Trasportounito elenca le cause perché le imprese di autotrasporto dovrebbero fermare i loro mezzi seguendo quelle che sono già state costrette a farlo, e a fronte di 24 motivi, uno solo li spinge ancora a essere sulle strade: la coscienza di svolgere un ruolo essenziale e importante per assicurare alle famiglie, alle comunità, agli ospedali, l’approvvigionamento quotidiano di generi alimentari e di prodotti farmaceutici e sanitari. "Ma a monte di tutto - come sottolinea il segretario generale di Trasportounito, Maurizio Longo - un interrogativo sempre più pressante e opprimente: se l'imprevedibilità dell'emergenza è stata superata dalla tragica consapevolezza, perché lo Stato non impone il superamento di tutti gli ostacoli di natura tecnico-amministrativa e quelli artificialmente imposti d...
Continua a leggere

Autotrasporto

Innovazione e sostenibilità nel trasporto merci

Firmato un Protocollo d’intesa tra Gse e Anita

Avatar

Pubblicato

il giorno

ROMA -  Innovazione e sostenibilità nel trsporto merci, firmato un protocollo d'intesa tra Anita e il Gestore dei Servizi Energetici (Gse), per iniettare massicce dosi di innovazione e sostenibilità nel mondo dell’autotrasporto merci e della logistica. “Oggi più che mai il nostro Paese ha bisogno di ripensare al proprio futuro, all’idea di sviluppo economico e sociale che intende perseguire. La drammatica epidemia ha colpito indistintamente tutti i settori produttivi, incluso il trasporto e la logistica. Le imprese di Anita continuano a pensare che la transizione ambientale ed energetica nella mobilità delle merci sia una leva fondamentale di crescita. Con questo animo abbiamo firmato il Protocollo, ha dichiarato il presidente di Anita, Thomas Baumgartner. “Questo Protocollo d’intesa rappresenta un ulteriore passo in avanti verso un modello di sviluppo economico che metta al centro la sostenibilità, in questo caso coinvolgendo un settore cruciale come quello del trasporto ...
Continua a leggere

Autotrasporto

Nell’autotrasporto perdite fino al 90%

Uggè: senza interventi del Governo rischiamo il fermo nazionale

Avatar

Pubblicato

il giorno

Nell'autotrasporto
ROMA - “Nell'autotrasporto perdite fino al 90% e nelle autostrade ormai vedi solo motrici: i Tir consegnano la merce e poi tornano vuoti, non riescono più a controbilanciare il viaggio di andata con quello di ritorno. Il settore dei trasporti, che fino ad alcune settimane fa in qualche modo resisteva, sta pericolosamente frenando”. L’allarme è del vice presidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè, che parla di un calo medio dei fatturati oltre del 60%, con punte del 90%, e di interi settori fermi. “Con la chiusura dei cantieri e delle attività produttive, anche l’operatività delle imprese di autotrasporto si è drasticamente ridotta, e la percentuale di perdita stimata due settimane fa dal Cerved nel 30%  è praticamente raddoppiata nel giro di soli 14 giorni”. Secondo le rilevazioni di Conftrasporto, con la chiusura di molti stabilimenti produttivi del nord Italia, si è anche invertita la direzione dei traffici: si va dalle regioni meridionali a qu...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi