Ue: politica industriale comune è una priorità

Tajani Antonio 24 08 17ROMA - «All'Europa serve una politica industriale comune: è la premessa fondamentale per la crescita, è uno strumento per la lotta alla disoccupazione, può aiutare persino a gestire con più efficacia il tema dell'immigrazione». Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, in un colloquio con il "Sole 24 Ore", guarda con favore all'asse tra Italia, Francia e Germania per istituire un filtro agli investimenti esteri poco graditi perché sospetti o provenienti da Paesi che non offrono condizioni di reciprocità.
«Sono guerre commerciali, capitano e non vanno demonizzate. Ma al tempo stesso - osserva Tajani - dobbiamo attrezzarci, e solo l'Europa può farlo in modo credibile. Se ci mettiamo ognuno a fare le sue battaglie non s...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar