Connect with us

Shipping

Ue proroga “Consortia Block Exemption”

Regola i consorzi tra compagnie di navigazione di linea

Avatar

Pubblicato

il giorno

Consortia Block
BRUXELLES - La Commissione europea ha prorogato per altri quattro anni il “Consortia Block Exemption Regulation”, il regolamento che detta le condizioni in base alle quali i consorzi tra compagnie di navigazione di linea possono fornire servizi comuni senza violare le norme antitrust dell'Ue. Il “Consortia Block Exemption Regulation” è quindi esteso fino al 25 Aprile 2024. Come noto, i consorzi sono accordi tra compagnie di navigazione per la gestione congiunta di servizi di trasporto e di determinati tipi di cooperazione operativa che portino a economie di scala ed a un migliore utilizzo degli spazi a bordo delle navi. Il diritto dell'Ue vieta generalmente gli accordi tra imprese che limitano la concorrenza. Tuttavia, il Consortia Block Exemption Regulation consente, a determinate condizioni, agli operatori marittimi di linea con una quota di mercato combinata inferiore al 30%, di stipulare accordi di cooperazione per fornire servizi di ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Ecsa ringrazia la Ue per protezione marittimi

Circa 600mila lavoratori stanno affrontando problemi di salute e stress

Avatar

Pubblicato

il giorno

ROMA - Ecsa,  l’associazione degli armatori europei, ringrazia la Commissione europea per l’emanazione delle linee guida con cui vengono forniti orientamenti sulla protezione della salute, il rimpatrio e le disposizioni di viaggio per i marittimi, i passeggeri e le altre persone a bordo delle navi . "Circa 600mila lavoratori marittimi, compresi i marittimi professionisti e il personale di bordo, lavorano su navi di proprietà della Ue. A causa delle restrizioni di viaggio messe in atto per contenere la pandemia Covid-19, i cambi di equipaggio non possono essere effettuati e questi operatori marittimi devono affrontare problemi di esaurimento, stress e salute. L'Ecsa ha lavorato a stretto contatto con la Commissione europea in materia, insieme alla nostra parte sociale, la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti, avendo come priorità principale il benessere dell'equipaggio e dei passeggeri. Le linee guida servono certamente come base per i cambiamenti che devono accader...
Continua a leggere

Shipping

Imat attiva corsi per marittimi

In risposta all’emergenza Covid-19 in joint con Ospedale Cardarelli

Avatar

Pubblicato

il giorno

Imat
CASTEL VOLTURNO - Imat e l’Azienda Ospedaliera Cardarelli avvieranno a partire dal prossimo 15 Aprile i primi corsi Medical Care e First Aid in modalità telematica. Il ministero della Salute ha autorizzato, per la prima volta in Italia, l’erogazione e gli esami di detti percorsi formativi da parte dell’Azienda Ospedaliera su piattaforma Imat, con un apposito manuale delle procedure volto a garantire trasparenza e qualità della didattica, sicurezza e controllo da parte delle autorità preposte. I corsi si inseriscono nell’ambito di un più ampio programma di formazione a distanza strutturato dall’Academy in risposta alle emergenze emerse in questo periodo. «Dopo aver sviluppato già da qualche anno l’unica piattaforma informatica autorizzata per l’erogazione online per i Corsi Direttivi, che attualmente Itln Imat sta regolarmente svolgendo, il centro ha tutte le competenze a disposizione per supportare un nuovo modello didattico basato sulla formazione a distanza», spiega l’ammini...
Continua a leggere

Shipping

Guardia Costiera soccorre la nave Bellatrix

Per un incendio a bordo non più controllabile nella sala macchine

Avatar

Pubblicato

il giorno

nave Bellatrix

ROMA - La Guardia Costiera ha coordinato le operazioni di soccorso della nave Bellatrix.

La Capitaneria di porto di Reggio Calabria ha ricevuto tramite Palermo radio il mayday di un mercantile con incendio a bordo nella mattinata di ieri.

Come informa il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto, la richiesta di soccorso è stata lanciata dalla nave Bellatrix che si trovava a più di 180 miglia a Sud Est da Catania all’interno delle acque italiane di responsabilità SAR (Search and Rescue), con 12 persone a bordo, per un incendio a bordo non più controllabile nella sala macchine, a poppa della nave.

La Guardia Costiera di Reggio Calabria assunto il coordinamento del soccorso ha disposto l’invio di una moto vedetta classe 300 da Roccella Jonica mentre dalla Centrale Operativa della Guardia  Costiera di Roma (Italian Maritime Rescue Coordination Centre) venivano allertate tutte l...

Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi