Valichi alpini: l’esito dell’incontro al Mit

valichi ministra al brennero austria divieto di guida notturna
ROMA - La riunione sul tema dei valichi alpini, ha messo insieme le associazioni di categoria e diversi enti coinvolti a vario titolo nella questione. Presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nelle scorse ore si è tenuta una riunione con le principali associazioni dell'autotrasporto merci. L'obiettivo era elaborare un piano d'azione per migliorare l'accessibilità complessiva ai valichi alpini, con particolare attenzione a punti critici come Brennero, Frejus, Monte Bianco, Gottardo e Tarvisio. La situazione è diventata sempre più urgente a causa di eventi avversi, oltre a controversie politiche e restrizioni unilaterali imposte da alcuni Paesi. Alla tavola dei negoziati erano presenti rappresentanti di importanti sigle dell'autotrasporto, tra cui Anita, Assotir, Fai, Fiap, Legacoop, Sna Casartigiani e Trasportounito, insieme a dirigenti del Mit e il consigliere diplomatico Giovanni Donato. La dimensione europea dell'...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi