Variazioni per rilascio carta tachigrafica

carenza patenti formazione parità voucher carta tachigrafica lombardia
SANREMO – Il rilascio della carta tachigrafica per gli autotrasportatori potrebbe subire delle variazioni. Oggi infatti, è entrato in vigore il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 Marzo che ha esteso le misure di contenimento del contagio da Coronavirus a tutto il territorio nazionale. Sebbene sia consentito il trasporto delle merci e lo spostamento dei lavoratori per consentire la produzione del Paese, alcune pratiche di ufficio per ottenere la documentazione necessaria allo svolgimento del proprio lavoro, come appunto il rilascio della carta tachigrafica, potrebbero subire delle variazioni. Lo sottolinea Assotrasporti, l’associazione di categoria degli autotrasportatori attiva dal 1985. Come comunicato dalla Camera di Commercio di Imperia-Savona e Spezia, al fine di limitare il più possibile gli spostamenti e i contatti, le nuove procedure prevedono l’invio telematico della richiesta, debitamente firmata e con relativi allegati; il versamento dell’importo...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

art
Trasporto

Art e Agcm: collaborazione confermata

ROMA – Art, l’Autorità di regolazione dei trasporti, con il suo presidente Nicola Zaccheo, ha rinnovato il protocollo di intesa con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con la…
aiuti di stato
Trasporto

Aiuti di Stato strategici anche per sostenibilità

TRIESTE – “Gli aiuti di Stato sono strategici per garantire anche la sostenibilità, l’innesco di quel meccanismo fondamentale anche per la decarbonizzazione. Le novità illustrate oggi potrebbero dare una spinta…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar