Connect with us

Economia

Venezia: 20 milioni per chi investe nell’area di crisi

Presentazione progetti dal 15 Febbraio al 15 Aprile

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

VENEZIA - E’ stata pubblicata ieri sul sito del Mise, la circolare relativa alle modalità di presentazione delle progettualità per dare sviluppo alle aree di crisi industriale complessa del territorio del Comune di Venezia. Lo rende noto il presidente della Regione Luca Zaia, ricordando che il 23 Ottobre scorso la Regione aveva firmato a Roma, nella sede del ministero dello Sviluppo economico l’Accordo di Programma per l’attuazione del ”Progetto di riconversione e riqualificazione industriale” (Prri) per l’area di crisi veneziana. Con la pubblicazione della circolare vengono fissati infatti i termini per presentare progetti finalizzati alla promozione di iniziative imprenditoriali per la riqualificazione del tessuto produttivo esistente e all’attrazione di nuovi investimenti anche finalizzati alla diversificazione produttiva. Successivamente verranno valutati i progetti più significativi e tra questi una particolare attenzione sarà riservata a quelli in grado di generare il maggi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

La Toscana cerca investimenti esteri

Rossi: “Ci aspettiamo buoni esiti per la Toscana e la sua economia da questo protocollo”

Pubblicato

il giorno

Rossi investimenti esteri
FIRENZE -È stato firmato da poco il protocollo d'intesa fra Regione Toscana, Confindustria Toscana, Confindustria nazionale per sostenere l'insediamento e consolidare la presenza degli investimenti esteri in Toscana. Nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, a Firenze erano presenti Enrico Rossi, presidente della Regione, il coordinatore della Commissione multinazionali e investimenti esteri di Confindustria Toscana, Fabrizio Monsani, e la vicepresidente di Confindustria e presidente di Abie Licia Mattioli. "Ci aspettiamo buoni esiti per la Toscana e la sua economia da questo protocollo -commenta il presidente Rossi- con l'apertura di prospettive di grande interesse per questo scorcio di legislatura. Lo scambio di informazioni e il confronto continuo con Confindustria, sia nazionale che regionale, renderanno non solo più facile conoscere le possibilità concrete di insediamento di aziende multinazionali sul territorio, ma consenti...
Continua a leggere

Economia

Bankitalia: Bollettino economico prossimo triennio

Previsione della crescita del Pil pari allo 0,6%, 0,4 punti in meno rispetto a quanto valutato in precedenza

Pubblicato

il giorno

bankitalia
ROMA - Il Bollettino economico di Bankitalia per il triennio 2019-2021 parla di rallentamento dell'economia italiana. La proiezione centrale della crescita del Pil è pari allo 0,6% quest'anno, 0,4 punti in meno rispetto a quanto valutato in precedenza, allo 0,9 nel 2020 e all'1,0 per cento nel 2021. La dispersione della distribuzione di probabilità attorno a questi valori centrali è particolarmente ampia. Rischi al ribasso per la crescita sono legati all'eventualità di un nuovo rialzo dei rendimenti sovrani, a un più rapido deterioramento delle condizioni di finanziamento del settore privato e a un ulteriore rallentamento della propensione a investire delle imprese. Un più accentuato rientro delle tensioni sui rendimenti dei titoli di Stato potrebbe invece favorire ritmi di crescita più elevati. Alla revisione concorrono i dati più sfavorevoli sull'attività economica osservati nell'ultima parte del 2018, che hanno ridotto la crescita già acquisita per la media di quest'anno di...
Continua a leggere

Economia

Trattative commerciali Ue-Usa

Commissione europea presenta progetti di mandato negoziale

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ue
BRUXELLES - La Commissione europea ha adottato oggi due proposte di direttive di negoziato per le sue trattative commerciali con gli Stati Uniti: una sulla valutazione della conformità e l’altra sulla soppressione dei dazi sui beni industriali. Questi negoziati fanno seguito alla dichiarazione congiunta concordata dal presidente Juncker e dal presidente Trump lo scorso Luglio. Nel quadro del suo impegno a favore della trasparenza, la Commissione europea pubblica i progetti di mandato nel momento stesso in cui li presenta agli Stati membri dell’Ue. A questo punto gli Stati membri devono dare il via libera alle proposte prima che possano essere avviati i negoziati. La commissaria responsabile per il Commercio, Cecilia Malmström, ha dichiarato: ”La pubblicazione odierna dei nostri progetti di direttive di negoziato rientra nell’attuazione della dichiarazione congiunta di Luglio di Juncker e Trump. L’ambasciatore Lighthizer e io ci siamo già incontrati diverse volte nell’ambito...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi