Connect with us

Logistica

Venezia presente a “Transport Logistic China”

A Shanghai la fiera più importante nel campo della logistica

Pubblicato

il giorno

Venezia Pino Musolino
VENEZIA -  L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale partecipa all'ottava edizione della fiera Transport Logistic China nell'ambito della collettiva italiana coordinata da Assoporti. Quest'anno nel centro espositivo Shanghai New International Expo Center, a conferma della riconosciuta rilevanza acquisita tra i più importanti player mondiali del settore, saranno 492 gli espositori presenti, con provenienze da 47 paesi di tutto il mondo. Per il Porto di Venezia si tratta di un'ulteriore occasione per rafforzare le relazioni con la Cina e con l’ASEAN più in generale, consolidando la riconosciuta posizione di porto strategico nell’ambito della strategia BRI. Nell'ambito della Fiera, con la collaborazione di ITA - Italian Trade Agency, è prevista la conferenza di presentazione dell'offerta portuale italiana a cui interverrà, per l'Autorità di Sistema Portuale del Ma...
Abbonati o effettua il login

Logistica

Le Authorities italiane alla fiera di Shanghai

D’Agostino: stiamo lavorando per il nostro sistema portuale

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Shanghai
SHANGHAI - Chiude domani la Fiera Transport&Logistic a Shanghai, una delle più importanti rassegne mondiali del settore portuale e logistico. La manifestazione è biennale e vede circa 30mila visitatori provenienti da tutto il mondo, in particolare dal Far East. Come l’omonima fiera di Monaco raggruppa tutti i player del settore logistico e intermodale aereo, ferroviario e portuale. Il padiglione italiano promosso e coordinato da Assoporti ha presentato per la prima volta le nuove Autorità di Sistema portuale al pubblico del Far East, nel corso di un primo evento sullo stand realizzato con la partecipazione dell’Italian Trade Agency (ex Ice) di Roma, Pechino e Shanghai. Il seminario di avvio dei lavori è stato aperto dal Console Generale Italiano a Shanghai Stefano Beltrame insieme al Presidente di Assoporti, Zeno D’Agostino, con la partecipazione di tutti i rappresentanti dei porti. Trattandosi del terzo Paese per la movimentazione delle merci in Europa e naturale porta...
Continua a leggere

Logistica

Confindustria: infrastrutture e formazione

Riunione con le Aziende del Comprensorio di Piombino
e della Val di Cornia

Pubblicato

il giorno

Confindustria: Umberto Paoletti
PIOMBINO - Nell’ambito delle attività programmate da Confindustria, si è svolto oggi un incontro di aggiornamento del Gruppo di Lavoro, dedicato alla portualità e alla logistica, delle aziende del comprensorio di Piombino e della Val di Cornia. Alla riunione sono intervenuti Claudio Capuano, dirigente delegato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e Sandra Muccetti, dirigente dell’ area Logistica, per fornire un aggiornamento sullo stato di attuazione del layout del Porto di Piombino. “Il porto di Piombino è diventato un grande porto, con fondali fino a 20 metri – che nessuno dei porti tirrenici da Civitavecchia in su dispone – e con piazzali, attracchi e prospettive di insediamenti da far invidia. – afferma il direttore generale di Confindustria Livorno Massa Carrara, Umberto Paoletti – “Risulta ora prioritaria la rapida connessione del porto con il Corridoio Tirrenico e con le ferrovie, oltre alla real...
Continua a leggere

Logistica

Silk Road: arrivato ad Anversa il primo treno

Il treno merci tra il porto di Tangshan e quello di Anversa potrebbe avere una frequenza mensile.

Pubblicato

il giorno

Silk Road: arrivato ad Anversa il primo treno
ANVERSA - E’ arrivato ad Anversa il primo treno del grande progetto Silk Road con destinazione diretta verso lo scalo belga. Il treno blocco è partito dal porto cinese di Tangshan lo scorso 26 Aprile. Questo collegamento ferroviario diretto tra la Cina e Anversa fa parte dell’iniziativa cinese ”Belt and Road”, con la quale la Cina cerca di far rivivere le rotte commerciali della storica Via della Seta dall’Asia all’Europa. L’ambizioso programma di sviluppo ”Belt and Road” è stato promosso negli anni scorsi dal presidente cinese Xi Jinping e prevede una migliore connettività eurasiatica attraverso importanti progetti infrastrutturali e il ripristino proprio della ”Via della Seta”  (Silk Road) che, oltre al tradizionale collegamento marittimo, può prevedere anche una efficiente direttrice di collegamento terrestre. Il treno arrivato ad Anversa ha attraversato la frontiera ad Alashankou e poi il Kazakistan, la Bielorussia, Polonia e Germania per raggiungere la sua destinazione finale...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi