Venezia area di crisi industriale

industriale
ROMA - Nella sede del Mise è stato firmato oggi l’Accordo di programma per l’attuazione del ”Progetto di riconversione e riqualificazione industriale” (Prri) dell’area di crisi industriale complessa del territorio del Comune di Venezia, al quale ha preso parte anche il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale, Pino Musolino. “Con la firma di oggi si compie un ulteriore passo avanti nel processo di riqualificazione del tessuto produttivo veneziano e di rilancio dell’occupazione” ha dichiarato il presidente Musolino. “In questi mesi l’Autorità di Sistema portuale si è impegnata, assieme al Comune di Venezia, per censire le zone produttive pubbliche disponibili nell’area territoriale di competenza, mentre è ancora in corso una procedura ricognitiva per individuare aree e immobili privati che potrebbero rivelarsi ricettivi e attraenti rispetto a eventuali investimenti. Il passo successivo, che ancora una volta ci vedrà impegnati al fianco di Regi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

estate
Porti

Estate a Piombino con presidio sanitario in porto

PIOMBINO – Rinnovata anche per quest’anno in previsione dell’estate la convenzione tra l’Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale e tutte le Associazioni del soccorso del Comune di Piombino…
Porti

Protocollo d’Intesa tra Alis e Assiterminal

ROMA – E’ stato siglato un importante protocollo di intesa tra Alis, Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile, e Assiterminal, Associazione italiana terminalisti portuali, avente ad oggetto lo sviluppo congiunto di temi…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar