Connect with us

Porti

Zeno D’Agostino ritorna a Torre Lloyd

Il Tar Lazio annulla determinazione Anac, la soddisfazione di Assoporti  

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Zeno D'Agostino
ROMA - Zeno D'Agostino ritorna a Torre Lloyd e Assoporti, l’Associazione dei porti italiani, esprime la propria soddisfazione per l’annullamento degli effetti della determinazione di Anac che aveva sospeso dal proprio incarico il presidente dell’AdSp del mare Adriatico orientale. L’Associazione si era costituita con ricorso ad adiuvandum, elaborato dall' avvocato Stefano Zunarelli, ribadendo la non applicabilità delle previsioni di inconferibilità al caso in esame, e proprio così si è espresso il Collegio nel dispositivo della sentenza. “La sentenza del Tar Lazio”, ha sottolineato  Zunarelli, “contribuirà indubbiamente a rendere più sereni i soggetti sia italiani che soprattutto stranieri interessati a investire nei porti italiani, che sentono molto il bisogno di chiari punti di riferimento istituzionali”. “Siamo soddisfatti che D’Agostino possa riprendere il suo ruolo e che sia stato fugato ogni dubbio sulla legittimità della nomina, “ha commentato il presidente di Assopor...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Venezia: altra seduta non valida del Comitato

Ogni ulteriore determinazione passa ora nella disponibilità del Ministero vigilante

Avatar

Pubblicato

il giorno

seduta non valida
VENEZIA - Un'altra seduta non valida del Comitato di gestione dell'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale. Durante l'odierna riunione del Comitato, infatti, dopo aver constatato la mancanza del quorum strutturale (erano presenti: il presidente dell’AdSp Pino Musolino, il direttore marittimo della Capitaneria di Porto di Venezia Piero Pellizzari, Francesco De Nardo e Laura Mazzone, membri del Collegio dei Revisori dei conti nominati dal Mit; erano assenti: il componente della Città Metropolitana Fabrizio Giri e il componente della Regione del Veneto Maria Rosaria Campitelli), il presidente Musolino, trascorsi i 20 minuti dall’orario di convocazione come da regolamento, ha proclamato la seduta non valida dandone atto nel verbale. Il Comitato di gestione dell’AdSp del Mare Adriatico settentrionale era stato convocato oggi, su indicazione del Mit, a seguito della positiva conclusione dell’ispezione ordinata dal Mini...
Continua a leggere

Porti

Microtunnel attende ripresa degli scavi

Quando i lavori riprenderanno occorrerà un anno realizzarlo e l’Eni avrà bisogno di altri dodici mesi

Avatar

Pubblicato

il giorno

Microtunnel
LIVORNO - «Entro Agosto 2022 saranno rimosse le tubazioni Eni con dragaggio preliminare». Questo si spinse a proclamare alla stampa, un mese fa, il presidente dell’AdSp livornese, ingegner Stefano Corsini a proposito della novella infinita che i livornesi ascoltano da quasi una quindicina d’anni sul procedere del così detto microtunnel, cioè dello spostamento di un fascio di tubi Eni sul fondo del canale Industriale nel porto di Livorno; «…...a Luglio dovrebbero ripartire i lavori sul pozzo del Magnale”, sostenne, infatti, nell’occasione il presidente in virtù di «..un accordo con la ditta per la ripresa degli scavi». Un altro annuncio rimasto tale, uno degli ormai moltissimi che sentiamo da diversi anni a questa parte. Tutti, naturalmente, avevamo inteso che Corsini si riferisse al Luglio del 2020 e  invece…… eccoci ormai entrati nel pieno del mese di Agosto, non propriamente il periodo più “attivo” dell’anno ed è pacifico che – come dicevano i nostri ...
Continua a leggere

Porti

Dunkerque rinnova il certificato Pers di EcoPorts

Espo si congratula: unico standard di gestione ambientale per i porti

Avatar

Pubblicato

il giorno

Dunkerque
BRUXELLES - Espo si congratula con il Grand Port Maritime de Dunkerque per il rinnovo del Port Environmental Review System (Pers) di EcoPorts, l'unico standard di gestione ambientale specifico del settore portuale. L'Organizzazione europea dei porti marittimi, inoltre, sottolinea che la certificazione Pers richiede, tra l'altro, che il porto aumenti la trasparenza rendendo pubblicamente disponibile il suo rapporto ambientale. Ciò implica anche che il porto stia monitorando efficacemente le sfide ambientali e stia implementando una migliore gestione ambientale. Più di un quarto dei 112 membri di EcoPorts ottiene la certificazione Pers. La conformità allo standard Pers è valutata in modo indipendente dal Lloyd's Register. Il certificato è valido due anni, dopo di che viene rivisto. Ciò garantisce che il porto continui a soddisfare i requisiti richiesti. “ Già da molti anni, il porto di Dunkerque ha messo in primo piano l' ambiente e la sostenibilità. Sono molto ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi