Zls del Tirreno centro settentrionale in dirittura d’arrivo

Civitavecchia Controllo passeggeri nella foto Francesco di Majo presidente della AdSp del mar Tirreno centro settentrionale zls lazio
CIVITAVECCHIA - “La Zls, ovvero la Zona logistica semplificata, uno strumento che può diventare fondamentale per il rilancio dell'economia in un territorio che peggio di altri ha subito il pesante attacco del Covid-19, è in dirittura d'arrivo”. È il commento del presidente dell'AdSp del Tirreno centro settentrionale, Francesco Maria di Majo, dopo la delibera dell'atto di indirizzo “Blue Economy e Sviluppo Economico: un percorso di rilancio per il porto di Civitavecchia ed il sistema portuale del Lazio”. La decisione della Giunta regionale, rappresenta per il presidente un grande passo compiuto nei confronti della portualità del Lazio e di tutto ciò che ruota intorno ad esso in termini di economia, sviluppo e occupazione, grazie all'adozione del “Documento propedeutico alla Definizione del Piano di S...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

salerno
Porti

Salerno potenzia il Molo 3 Gennaio

SALERNO – L‘Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno centrale ha consegnato a fine Giugno il cantiere che ha dato il via al consolidamento e adeguamento funzionale del lato di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar