Zls e porto Vecchio Trieste tra impegni Regione

porto Vecchio Trieste nogaro
TRIESTE - L'istituzione della Zona logistica speciale e l'accordo di programma per il porto Vecchio di Trieste, sono alcuni degli obiettivi che l'assessore alle Infrastrutture e territorio della Regione Friuli Venezia Giulia, Graziano Pizzimenti, si pone per il 2021 . Questi obiettivi "avranno forte impatto economico e amministrativo" ed oltre ai due citati: Zls e porto Vecchio Trieste ci sono anche "la chiusura del contratto con Trenitalia, la realizzazione del Piano operativo triennale per il Porto di San Giorgio di Nogaro, la gestione degli interventi di edilizia scolastica in rapporto con il nuovo soggetto dell'Edr-Ente di decentramento regionale, la revisione della variante del Piano generale del territorio e la nuova norma sugli appalti pubblici. Verranno poi mantenute in continuità alcune importanti iniziative già avviate, una tra tutte la garanzia dello sconto del 50% per gli abbonamenti urbani e extraurbani degli ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Politica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar