Darsena Europa. Quale futuro?

LIVORNO – Il nostro speciale “Darsena Europa. Quale futuro?” arriva proprio quando un nuovo capitolo sembra aprirsi a bloccare l'iter procedurale. Questa volta a opporsi ad una sospirata conclusione del bando di gara per l'avvio dei lavori è un sacchetto di cozze che l'Istituto superiore di Sanità ha ritenuto essere campanello d'allarme per l'inquinamento dell'area. Il nostro video parte da lontano, dal piano regolatore dell'immediato dopo guerra e arriva a una quindicina di giorni fa quando il presidente dell'AdSp del mar Tirreno settentrionale, Stefano Corsini, che si appresta a lasciare l'Authority di Livorno al suo successore Luciano Guerrieri, si augurava la convocazione della Conferenza dei servizi che avrebbe anticipato di poco la partenza della gara. La decisione di produrre questo video, che si affianca allo Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar