Assoporti: patto per parità di genere

parità di genere milleproroghe
ROMA - Assoporti annuncia la sottoscrizione del patto per la parità di genere da parte di tutte le AdSp. Non è rimasta quindi senza azioni concrete la richiesta fatta in occasione della scorsa giornata internazionale dei diritti della donna dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, prof. Enrico Giovannini, per l’avvio di un percorso dedicato al lavoro femminile in ambito portuale. Infatti, l’Associazione dei Porti Italiani si è subito impegnata con tutte le Autorità di Sistema portuale, avviando il progetto - Women in Transport – the challenge for Italian Ports - per ribadire l’impegno nella lotta contro le disuguaglianze di genere, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, nonché le priorità dell’Unione Europea e del PNRR. Così, dopo pochi mesi dall’avvio delle attività, è stato redatto un primo documento, sottoscritto la scorsa settimana in sede di Assemblea degli Associati di Assoporti. ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar