Bando per realizzazione bacino di carenaggio a Gioia Tauro

infrastrutturazione Terminal intermodale
GIOIA TAURO – A tre giorni dall'inizio dell'anno, l'Autorità portuale di Gioia Tauro è già a lavoro, avviando la gara pubblica per individuare la società che, sul mercato internazionale, dovrà indicare il bacino di carenaggio da acquistare. Un passo importante per il futuro dello scalo che porterà alla realizzazione di un polo cantieristico, al fine di implementare e diversificare le attività lavorative attualmente presenti. L’ente guidato dal commissario straordinario Andrea Agostinelli, lo scorso Giugno aveva indetto una gara pubblica per identificare la ditta che dovrà progettare l’adeguamento della banchina lato nord all’accosto del bacino, questo il passaggio successivo. L'azienda scelta dovrà essere capace di muoversi sul mercato internazionale per l’acquisto di una tipologia galleggiante di bacino e al contempo, la ditta aggiudicataria dovrà redigere un pr...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

“Tavolo del mare” grimaldi Tdt
Porti

La risposta del Gruppo Grimaldi sul Tdt

NAPOLI – Dopo la giornata di oggi che ha visto il confronto dell’organo di partenariato dell’AdSp, richiesto dalle segreterie Filt Cgil, Uiltrasporti e Fit Cisl, e lo scontento dei lavoratori…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar