Connect with us

Economia

Economia circolare: concorso per best performer

Lanciato da Confindustria per valorizzare buone prassi attivate da imprese italiane

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

economia circolare
ROMA - C’è tempo ancora sino al 30 Marzo per le imprese che hanno investito e stanno investendo nell’economia circolare, per partecipare al concorso lanciato da Confindustria, con il quale l’associazione degli industriali intende raccogliere, diffondere e valorizzare le tante buone prassi di economia circolare che le imprese italiane hanno attivato e stanno portando avanti con successo. La premiazione dei vincitori del concorso Best Performer dell’economia circolare si terrà a Roma il 16 Maggio e chiuderà il progetto avviato da Confindustria nel 2018 per informare e sensibilizzare le imprese sui temi dell’economia circolare, ma anche per censire le tante iniziative di recupero, riciclo e riuso attivate dalle aziende sotto forma di progetti e/o di veri e propri modelli di business circolari. In una nota, l’Associazione di Viale dell’Astronomia, ricorda il notevole valore dei premi pensati per tutti i vincitori delle varie categorie previste dal concorso: - un check up comple...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Industria manifatturiera Toscana: -9,6% di imprese attive in 10 anni

Il Covid-19 rischia di peggiorare e velocizzare la crisi

Avatar

Pubblicato

il giorno

manifatturiera
MILANO - In 10 anni, dal 2010 ad oggi, l’industria manifatturiera toscana, una delle colonne portanti del Paese con il 9,5% di aziende sul totale manifatturiero in Italia, ha registrato, nel III trimestre 2020, un calo del 9,6% con 45.072 imprese attive, ovvero un -0,7% rispetto al 2019 (la media nazionale è del -13%). Il dato conferma la Toscana come una delle principali aree produttive del Paese, ponendola al terzo posto in Italia per numero di aziende dell'industria manifatturiera, e al 18° posto per tasso di calo più marcato dal 2010 a oggi. La fotografia è realizzata dallo Studio Temporary Manager, società specializzata nei servizi di temporary management al fianco delle aziende in difficoltà, e mostra come gli imprenditori nell’ultimo decennio si siano trovati impreparati a dover gestire le proprie aziende. Realtà per lo più familiari, spesso con figure manageriali inadeguate, soprattutto ...
Continua a leggere

Economia

Confindustria e Università per il futuro dei giovani

Con il rinnovo e lo sviluppo della convenzione 2017

Avatar

Pubblicato

il giorno

il futuro
LIVORNO - Confindustria Livorno Massa Carrara e Università di Pisa ancora una volta insieme per il futuro delle nuove generazioni: con la firma del rinnovo dell'accordo le due istituzioni consolidano la collaborazione, già avviata con la sottoscrizione della prima edizione della convenzione nel 2017, arricchendola e sviluppandola con una serie di interventi mirati alla crescita formativa ed economica del territorio. Alla conferenza stampa per la firma della convenzione sono intervenuti il rettore dell'Università di Pisa Paolo Maria Mancarella, il presidente di Confindustria Livorno Massa Carrara Piero Neri, il prorettore per la Ricerca applicata e il trasferimento tecnologico di Unipi, Marco Raugi e il direttore generale di Confindustria Livorno Massa Carrara, Umberto Paoletti. “In questo particolare momento storic...
Continua a leggere

Economia

Toscana modello per attrazione investimenti

La struttura “Invest in Tuscany” è una delle più avanzate

Avatar

Pubblicato

il giorno

investimenti
FIRENZE – “Invest in Tuscany può diventare un modello per tutte le altre regioni”. A dirlo è il sottosegretario allo sviluppo economico Gian Paolo Manzella che spiega come quella della Toscana sia una delle strutture più avanzate e una delle poche che assicura un contatto con i Comuni, con le imprese e che “dimostra pure una strategia sugli investimenti esteri ricercando quelli più conformi alle vocazioni del territorio”. La sfida è quella della ricerca di una strategia nazionale sugli investimenti, con una visione condivisa tra Regioni e Ministeri sugli obiettivi che il Paese intende darsi. “L'Italia -spiega Manzella- attrae ancora troppo pochi investimenti esteri. Significa meno lavoro, meno crescita, meno cultura manageriale, meno possibilità per la filiera. Le ragioni sono note e le stiamo af...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi