Federico Zatti presenta libro sul caso Moby Prince

Federico Zatti
LIVORNO - Il giornalista Federico Zatti presenterà il libro: “Una strana nebbia. Le domande ancora aperte sul caso del Moby Prince” giovedì 18 Novembre, nell’ambito dei Giovedì del Port Center. Moby Price. Una tragedia voluta dalla mafia. E' questa l’ipotesi, del tutto innovativa, formulata dal giornalista Rai nel suo ultimo libro edito da Mondadori.  Zatti inquadra da un pinto di vista diverso la tragedia che il 10 Aprile 1991 sconvolse il porto di Livorno: la deflagrazione del traghetto sarebbe stata voluta per incendiare il carico della cisterna n. 7 della petroliera "Agip Abruzzo", dove è avvenuto l'impatto. "Sembra incredibile pensare al dirottamento di un traghetto per colpire una petroliera, ma non meno di imbottire un'autostrada con 500 chili di tritolo per uccidere un magistrato" scrive Zatti, secondo il quale i due attentati, quello nello scalo labronico e quello di Capaci, hanno un obiettivo comune: colpire lo Stato con u...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi