La pena di morte in Toscana abolita 333 anni fa

La pena di morte
LIVORNO - 333 sembra un prefisso, ma sono gli anni trascorsi dall'abolizione della pena di morte. Peter Leopold Joseph Anton Joachim Pius Gotthard von Habsburg-Lothringen, più semplicemente conosciuto come Leopoldo II di Asburgo Lorena, granduca di Toscana fino al 1790 e poi imperatore del sacro Romano Impero (Austria Ungheria), fu il primo capo di stato al mondo ad abolire la pena di morte con il nuovo codice criminale del 786. Nono dei sedici figli di Maria Teresa d'Asburgo e dell'imperatore Francesco I di Lorena, fu granduca a diciotto anni e si diede subito da fare per far capire di che pasta fosse fatto; intanto prese stabilmente dimora a Firenze e avviò una serie di provvedimenti tesi alla modernizzazione dello Stato. Promosse la bonifica delle aree paludose in Maremma e Val di Chiana, sviluppò l'Accademia dei Georgofili, liberalizzò il commercio dei grani, liquidò le antiche corporazioni medioevali e riformò le ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Notizie dal mondo

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

nautica
Nautica

Gli Stati Generali della nautica italiana

ROMA – Si sono svolti a Roma, presso la Sala Longhi di Unioncamere, gli Stati Generali della Portualità Turistica Italiana, organizzati da ASSONAT in collaborazione con Assonautica Italiana, il primo…
atalanta aspides

Via alla missione Aspides

ROMA – La missione Aspides è ufficialmente partita dopo l’ok del Consiglio dell’Ue. Si tratta, lo ricordiamo, di un’operazione di sicurezza marittima costituita lo scorso 8 Febbraio per la salvaguardia della…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi