Prima toccata al terminal cementiero di Porto Marghera

PORTO MARGHERA - Prima toccata al terminal cementiero in concessione a General Sistem a Porto Marghera. E' stata inaugurata l'attività inoccasione dell’arrivo della nave Nordanvik. L’impresa aveva infatti avanzato l’istanza all’Autorità di Sistema portuale ai sensi dell’artt. 16 e  18 L. 84/94 per il rilascio in concessione demaniale e correlata autorizzazione per impresa portuale dal 1.01.2023 al 31.12.2024 di beni demaniali (specchio acqueo e fascia demaniale retrostante) per realizzare ed utilizzare un ormeggio provvisorio per navi cementiere  nonché per progettare e realizzare l’infrastrutturazione definitiva dell’accosto prospiciente il compendio di proprietà General Sistem. L’infrastruttura, attrezzata grazie a un investimento di 20 milioni di euro da parte del concessionario, punta a gestire circa 50 toccate l’anno, accogliendo navi cementiere fino a 150 metri di lunghezza, e di movimentare complessivamente tra le 250 e le 300 mila tonnellate di materiale. Situato nel Cana...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar