Raugei: “Sponda est Darsena Toscana: dopo 20 anni, avevamo perso le speranze”

LIVORNO - "Dopo 20 anni, avevamo quasi perso le speranze". Scherza ma non troppo, tirando in ballo le lungaggini farraginose delle tempistiche con le quali notoriamente si muove la giustizia italiana, il presidente della Compagnia Portuale di Livorno Enzo Raugei. Ha comunque di che rallegrarsi il numero uno  della cooperativa che ha sede in via San Giovanni. La causa intentata addirittura nel lontano 2004, ha sorriso alla CPL: l’acquisizione della parte dell’accosto 15C della Calata Lucca, banchina sulla sponda est della Darsena Toscana, è stata ritenuta illegittima. "Motivo per il quale i ministeri dell’Economia e delle finanze e delle Infrastrutture e dei trasporti (insieme all’Agenzia del demanio e all’Autori...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi