Connect with us

Economia

Tav e Terzo Valico per rilanciare l’economia

Analisi di Mino Giachino sull’attuale situazione

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Tav
TORINO – “La Tav, il Terzo Valico per rilanciare economia e lavoro nel Nord Ovest e nel paese. La realizzazione della tratta italiana dei Corridoi ferroviari europei aumenterà il peso logistico e turistico del nostro paese e darà un contributo allo sviluppo dell'economia e del lavoro ben superiore a tante riforme , riformine e riformette di questi ultimi 20 anni”. Questo l’inizio di una nota inviata da Mino Giachino presidente di Saimare. “Dal 2001 al 2018 l’Italia è cresciuta solamente di 1,8 punti. Molte Regioni, tra cui il Piemonte e la Liguria sono sotto i livelli del 2001. Da segnalare che su tutte le regioni italiane quelle con un buon potenziale di ripresa sono solo sette. Invece di tagliare la spesa pubblica e aumentare gli investimenti, negli ultimi anni i Governi hanno solo aumentato le spese. Un suicidio che le nuove generazioni addosseranno alla classe politica italiana e a quella europea che, con l' austerity messa in atto, non ha risolto i problemi, ma al contrario ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Impianti per la produzione di energia dalle onde

Eni, Cdp, Fincantieri e Terna firmano accordo

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - Nella sede Eni a Roma, è stato siglato un accordo non vincolante per lo sviluppo e la realizzazione su scala industriale di impianti di produzione di energia dalle onde del mare. Lo hanno firmato gli amministratori delegati delle quattro società coinvolte: Luigi Ferraris di Terna, Fabrizio Palermo di Cassa depositi e prestiti, Giuseppe Bono di Fincantieri  e Claudio Descalzi di Eni (nella foto da sinistra a destra). L’accordo ha lo scopo di unire le competenze di ciascuna società al fine di trasformare il progetto pilota Inertial Sea Wave Energy Converter (ISWEC), l’innovativo sistema di produzione di energia dal moto ondoso installato da Eni nell’offshore di Ravenna e attualmente in produzione, in un progetto realizzabile su scala industriale e quindi di immediata applicazione e utilizzo. Secondo i termini dell’accordo, Eni metterà a disposizione del gruppo di lavoro congiunto i ris...
Continua a leggere

Economia

Cala la fiducia dei consumatori e delle imprese

Secondo le stime dell’Istat nel mese di Aprile

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - Per il mese in corso, l’indice del clima di fiducia dei consumatori è in diminuzione per il terzo mese consecutivo, passando da 111,2 a 110,5. Lo rileva l’Istat. Una dinamica negativa si rileva anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese, che passa da 99,1 a 98,7. Il calo dell’indice di fiducia dei consumatori, secondo l’Istituto di statistica, riflette il deterioramento di tutte le sue componenti: il clima economico, personale e corrente registrano le flessioni più marcate mentre una diminuzione più contenuta si registra per il clima futuro. Più in dettaglio, il clima economico cala da 123,8 a 122,6, il clima personale passa da 106,8 a 105,9, il clima corrente scende da 107,8 a 106,9 e il clima futuro flette, seppure in modo lieve (da 115,9 a 115,6). Con riferimento alle imprese, l’indice di fiducia diminuisce in quasi tutti i settori, ma con intensità diverse. Nella manifattura la flessione è lieve, con l’indice che passa da 100,8 a 100,6, nei serv...
Continua a leggere

Economia

Scalo ferroviario merci a Castelnuovo Garfagnana

Intervento del valore di oltre sei milioni di euro

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

FIRENZE - Firmato ieri l’accordo di programma che consentirà la realizzazione di un nuovo scalo merci a Castelnuovo Garfagnana. Questo nuovo scalo consentirà di migliorare la sicurezza stradale eliminando migliaia di Tir dalla viabilità del fondovalle e ridurre le emissioni di anidride carbonica, migliorando in maniera significativa la qualità dell’aria. A siglarlo, nella sala Suffredini del comune garfagnino, l’assessore regionale alle Infrastrutture, il sindaco di Castelnuovo e rappresentanti della Provincia di Lucca, dell’Unione dei Comuni della Garfagnana, di Rfi, Lucart e Migra. L’intervento, dal valore complessivo di 6.150.000 euro, prevede la riqualificazione della stazione ferroviaria di Castelnuovo di Garfagnana, con adeguamento dell’infrastruttura ferroviaria e tecnologica e con installazione delle apparecchiature necessarie per il carico e lo scarico delle merci; il collegamento ferroviario (raccordo) dallo stabilimento Lucart con la stazione di Castelnuovo di Ga...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi