Connect with us

Porti

Trieste: soluzioni possibili al gender gap

Nel 2021 nei due porti la percentuale di dipendenti donna è del +140% rispetto al 2015

Pubblicato

il giorno

TRIESTE - Riconoscere le problematiche e trovare le possibili soluzioni al gender gap del mondo dei trasporti. Questo l'obiettivo del webinar organizzato dall’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico orientale in occasione dell’evento Italian Port Days. Lo spunto da cui partire, le best practice messe in atto da alcune importanti aziende del sistema che hanno tra i loro vertici tre manager donne. Ospiti del workshop “Essere donna nel mondo dei trasporti di oggi” sono state infatti Giuseppina Gualtieri, presidente e Ad Tper, Gabriella Ruspa, managing director marketing and business development Dhl Express (Italy) e Antonella Varbaro, fleet hotel human resources director Costa Crociere, intervistate e accompagnate al dialogo da Eva Campi, partner di Newton Spa. Il presidente Zeno D’Agostino ha aperto la conferenza proponendo una fotografia dello stato attuale della gender equity nei por...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Il commissario straordinario Alecci si presenta all’AdSp

Incontro con il presidente Patroni Griffi

Pubblicato

il giorno

alecci
BARI - Incontro nella sede di Bari, tra il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico meridionale Ugo Patroni Griffi, e il nuovo Commissario straordinario del Comune di Barletta, Francesco Alecci. I due rappresentanti delle istituzioni hanno parlato dei numerosi piani di sviluppo del porto, predisposti dall’AdSp Mam. In particolare, il progetto relativo al prolungamento dei moli, ammesso a finanziamento dello Stato per un importo di 25 milioni di euro. Il presidente Patroni Griffi ha sottolineato che l’Ente sta lavorando alacremente perché l’opera, il cui progetto definitivo è quasi completo, venga appaltata entro il 2022. Si è poi discusso di un altro intervento strategico per lo scalo: il dragaggio dei sedimenti, all’imboccatura del porto con la pubblicazione nelle prossime settimane del bando di gara. Altro argomento in d...
Continua a leggere

Porti

Progetto ReMeMBER al Propeller Club di Ravenna

Realizza percorsi turistici e valorizzazione del patrimonio storico

Pubblicato

il giorno

progetto ReMeMBER
RAVENNA - Il progetto ReMeMBER è stato presentato durante unl workshop organizzato dal Propeller Club di Ravenna e dall’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, giovedì scorso 25 Novembre, di fronte ad una platea numerosa ed interessata. Il workshop ha illustrato in cosa consiste il Progetto ReMeMBER (REstoring the MEmory of Adriatic ports sites. Maritime culture to foster Balanced tERritorial growth), finanziato dal programma INTERREG Italia-Croazia. Il Progetto, di cui è partner l’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centro settentrionale, vede la partecipazione di otto porti, italiani e croati, e di istituzioni museali e universitarie italiane e croate e sono stati proprio esponenti del mondo accademico e della ricerca ad illustrare nel corso del workshop i contenuti del Progetto REMEMBER che mira alla valorizzazione del patrimonio storico monumentale ed immateriale dei porti sia dal punto di vista turistico sia quale opportunità per ge...
Continua a leggere

Porti

Lo sviluppo del porto di Vibo Valentia

A un mese dall’ingresso nel Sistema di Gioia Tauro

Pubblicato

il giorno

vibo
GIOIA TAURO - L'incontro tra il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo e il presidente dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio Andrea Agostinelli a Gioia Tauro, è servito per approfondire le tematiche relative allo sviluppo del porto di Vibo Marina, al centro le misure infrastrutturali previste nel Piano triennale delle opere 2022-2024 dell’Ente. Agostinelli ha presentato le diverse realtà portuali attive nello scalo e insieme al primo cittadino sono stati tracciati i percorsi regolamentari da adottare, necessari a disciplinare tra l’altro la sicurezza e la viabilità dell’area portuale. L’attenzione è stata quindi posta ai programmi di sviluppo per garantire una maggiore crescita dello scalo sia nel campo commerciale che nell’ambito crocieristico. Tra i nuovi progetti, sono stati ulteriormente illustrat...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi