Connect with us

Shipping

2021: più utili per le compagnie marittime

Ci si aspettava di più dal 2022, ma lo scoppio del conflitto ha riportato il mondo dell’economia nell’incertezza

Pubblicato

il giorno

seminari compagnie
MILANO - ­Le società coinvolte nelle tre grandi alleanze controllano l’82,5% dell’offerta di capacità e il 51,6% delle navi, la flotta a disposizione delle 11 compagnie analizzate è di 2.880 navi, il 46% delle portacontainer totali, che sale al 56% comprendendo Msc. La capacità complessiva è pari a circa 17 milioni di teu (69% del totale, 86% con Msc), dati che rimangono sostanzialmente invariati rispetto al 2021. Sono solo due dei principali risultati del report “Le compagnie di navigazione: un’analisi economico-finanziaria-bilanci 2021 e trimestrale 2022”, elaborato dal Centro Studi Fedespedi. Nell'indagine si sono analizzate le performance economico-finanziarie delle principali compagnie di navigazione: CMA-CGM, Cosco e OOCL, Evergreen, Hapag-Lloyd, Hyundai MM, Maersk, Wan Hai, Yang-Ming, ZIM, ONE...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Bari aspetta l’Adriatic Sea Forum

Per due giorni diventerà la capitale del turismo via mare in Adriatico

Pubblicato

il giorno

Adriatic Sea Forum
BARI - Il 6 e 7 Ottobre Bari diventerà per due giorni la capitale del turismo via mare in Adriatico. Qui si svolgerà la quinta edizione dell'Adriatic Sea Forum, incontro internazionale ed itinerante sul tema. L'appuntamento, idea di Risposte Turismo, organizzato in collaborazione con l'Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico meridionale e dall'agenzia Puglia promozione, richiama tutti gli operatori dei settori crociere, traghetti, nautica e più in generale nei settori turistico e marittimo, operanti solo o anche nel contesto adriatico. All'Adriatic Sea Forum si gioca una parte del futuro dell'Adriatico, con la circolazione e condivisione di idee e strategie di chi ha fatto di questa parte del Mediterraneo la propria attività, in un'area che da tempo viene guardata con attenzione dall'Europa e dalle istituzioni europee. La due gior...
Continua a leggere

Shipping

Non marittimi a bordo: precisazioni dal Comando delle Capitanerie

I limiti alla deroga del MIMS specificati da una circolare diramata a firma dell’Ammiraglio Giardino

Pubblicato

il giorno

marittimi
ROMA - Anche il Comando generale delle Capitanerie di porto ha voluto inserirsi nella delicata questione inerente alla deroga del MIMS per permettere agli armatori di supplire alla pressante carenza di lavoratori marittimi e, in condizioni di urgenza eccezionale, imbarcare manovalanza ad oggi priva di qualifica e formazione per salire a bordo tra l'equipaggio. Come previsto dall’articolo 17 della legge n. 856/1986 (la cosiddetta 'Salva Finmare') e anticipato da Gregorio De Falco nell'intervista VIDEO realizzata la scorsa setimana,  "la Direzione generale per la vigilanza sulle Autorità di sistema portuale, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne, quale Autorità competente, ha recentemente rilasciato autorizzazione, in deroga agli articoli 316 e seguenti del codice della navigazione, pe...
Continua a leggere

Shipping

Personale non marittimo a bordo? Il no dei sindacati

Usclac-Uncdim-Smacd: “Senza requisiti di imbarco, difficile affrontare situazioni di criticità”

Pubblicato

il giorno

marittimi marittimo
GENOVA - Non è rimasta sola la voce del già Capitano di Fregata della Guardia costiera e senatore uscente Gregorio De Falco che criticava aspramente la possibilità, in questa fase emergenziale di mancanza del personale, di imbarcare sulle navi passeggeri anche personale non marittimo. Una misura messa in discussione anche da Usclac-Uncdim-Smacd, sindacati dei capitani di lungo corso e direttori di macchina, che si associano denunciando un possibile abbassamento dei livelli di sicurezza a bordo delle navi. In particolare si fa riferimento ai requisiti di imbarco, libretto di navigazione e corsi di aggiornamento, necessari per affrontare “situazioni di criticità che potrebbero venire a crearsi”. “Il sindacato esprime forti perplessità con particolare riguardo alla figura dei comandanti e al loro ruolo” s...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi