Connect with us

Porti

Microtunnel attende ripresa degli scavi

Quando i lavori riprenderanno occorrerà un anno realizzarlo e l’Eni avrà bisogno di altri dodici mesi

Avatar

Pubblicato

il giorno

Microtunnel piombino e livorno
LIVORNO - «Entro Agosto 2022 saranno rimosse le tubazioni Eni con dragaggio preliminare». Questo si spinse a proclamare alla stampa, un mese fa, il presidente dell’AdSp livornese, ingegner Stefano Corsini a proposito della novella infinita che i livornesi ascoltano da quasi una quindicina d’anni sul procedere del così detto microtunnel, cioè dello spostamento di un fascio di tubi Eni sul fondo del canale Industriale nel porto di Livorno; «…...a Luglio dovrebbero ripartire i lavori sul pozzo del Magnale”, sostenne, infatti, nell’occasione il presidente in virtù di «..un accordo con la ditta per la ripresa degli scavi». Un altro annuncio rimasto tale, uno degli ormai moltissimi che sentiamo da diversi anni a questa parte. Tutti, naturalmente, avevamo inteso che Corsini si riferisse al Luglio del 2020 e  invece…… eccoci ormai entrati nel pieno del mese di Agosto, non propriamente il periodo più “attivo” dell’anno ed è pacifico che – come dicevano i nostri ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Idrogeno tra geopolitica ed economia mondiale

Al via il ciclo di webinar organizzati dall’AdSp del mar Tirreno settentrionale

Avatar

Pubblicato

il giorno

gestione sostenibile infrastrutture idrogeno
LIVORNO - In un futuro nel quale l'idrogeno si affermasse a livello globale, quali sarebbero le conseguenze geopolitiche? Potrebbe questo elemento diventare la chiave per implementare gli obiettivi di sostenibilità ambientale e di riduzione della dipendenza energetica dai combustibili fossili nei processi portuali e logistici? Tutte queste domande saranno il tema del ciclo di webinar organizzati dall'Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale a partire dal 28 Ottobre. Gli eventi, dopo il primo si aggiungono quello del 25 Novembre e del 18 Febbraio, saranno aperti a tutto il pubblico interessato ed ospiteranno relatori di rilievo nazionale e locale, confluendo poi in una pubblicazione. Un primo contributo dell'Authority per la definizione di una policy nazionale finalizzata all’adozione dell’idrogeno nei settori interessati. Nel primo appuntamento si analizzerà nel dettaglio il fattore idrogeno nel c...
Continua a leggere

Porti

Smart terminal a Genova e La Spezia

Parte la nuova procedura dell’Agenzia Dogane e Monopoli

Avatar

Pubblicato

il giorno

contrazione smart terminal
GENOVA – Si chiama "Smart terminal" la nuova procedura che prende il via nei porti di Genova e La Spezia, promossa dall’Agenzia Dogane e Monopoli. Scopo del progetto, potenziare i benefici della procedura di sdoganamento in mare a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice doganale dell’Unione europea. L'operazione che prende avvio, nasce proprio dallo studio delle condizioni di operatività dei porti liguri, dove, il pre-clearing è stato avviato già da diversi anni, incontrando limiti strutturali a causa delle peculiari condizioni del traffico marittimo in arrivo, caratterizzato per la maggior parte dalla presenza di precedenti scali in strutture portuali collocate a breve distanza e tali, pertanto, da non consentire il pieno sfruttamento dei benefici connessi alla procedura. L’i...
Continua a leggere

Porti

AdSp Mam: studenti in porto per uno study-tour

Al termine del corso otterranno la qualifica di tecnico superiore per la logistica 4.0

Avatar

Pubblicato

il giorno

study-tour
BARI – Gli studenti del corso Itl, “Tecnico della programmazione della produzione e la logistica 4.0, sistemi portuali, reti intermodali e bacini produttivi a confronto” entrano nei porti dell'AdSp mar Adriatico meridionale per uno study-tour. Durante le giornate studio, è stato possibile approfondire i sistemi portuali, le reti intermodali e i bacini produttivi, interfacciandosi direttamente con le dinamiche quotidiane della vita portuale. La prima tappa nel porto di Brindisi, dove dirigenti e funzionari dell'AdSp hanno illustrato la caratteristica polifunzionalità dello scalo, i sistemi logistici e le ampie e produttive aree retro-portuali. Si è parlato di Zes interregionale Adriatica e Zona franca doganale, un’opportunità storica per tutto il territorio ricadente. Dopo aver visitato anche il porto di Taranto
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi