A Venezia primo rifornimento Gnl a nuova unità

Venezia
VENEZIA - Nei giorni scorsi, alla banchina Testata Marmi della Stazione marittima del porto di Venezia, si è conclusa la terza ed ultima fase delle operazioni di rifornimento di una nave con gas naturale liquefatto (Gnl). Le prime attività di trasferimento del gas nelle cisterne della nave ”Hypatia de Alejandria”, sono iniziate il 13 Dicembre per proseguire il giorno successivo, dopo un processo autorizzativo portato avanti dalla Guardia Costiera, che ha coordinato appositi tavoli tecnici con i soggetti interessati tra cui l’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale, Arpav, il Comando provinciale dei Vigili del fuoco, il Servizio Chimici del porto, il Venezia Terminal Passeggeri, Venice Lng, promuovendo analisi congiunte delle procedure delle delicate operazioni di rifornimento, con valutazioni dei rischi e prescrizioni di sicurezza. La ”Hypatia de Alejandria” è stata costruita dal cantiere navale Visentini per la società spagnola Balearia e sarà utilizzat...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

gea
Shipping

Intesa Assarmatori – ITS Academy Caboto

ROMA – Attivare un reciproco e costante scambio di informazioni con il fine di realizzare percorsi formativi integrati e mirati rivolti agli operatori del settore marittimo, portuale e logistico per…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi