Accordo europeo per ispezioni e sorveglianza delle navi

obiettivi europeo
ROMA - La Commissione europea ha accolto favorevolmente l'accordo raggiunto tra il Parlamento e il Consiglio europeo a proposito dell'aggiornamento degli obblighi per il controllo da parte dello Stato di approdo delle navi che fanno scalo nei porti dell'Ue e sugli obblighi dello Stato di bandiera per le navi mercantili registrate negli Stati membri dell'Unione. La proposta era stata presentata dalla Commissione lo scorso Giugno nell'ambito del pacchetto sulla sicurezza marittima. In linea con il Green Deal, la Commissione si è impegnata a definire il trasporto marittimo su un percorso verso l'azzeramento delle emissioni, dell'inquinamento e degli incidenti.
Nel dettaglio
Per quanto riguarda la direttiva sullo Stato di bandiera, i colegislatori hanno convenuto di integrare nel diritto dell'Ue le norme perti...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Ferrobonus e Ecobonus
LogisticaShipping

Giachino riconfermato Presidente di Saimare

GENOVA – Bartolomeo Giachino riconfermato a capo di una delle società leader nelle spedizioni marittime: la Saimare. “L’assemblea degli azionisti, già la settimana scorsa, mi aveva riconfermato la carica di Presidente.…
grimaldi
Shipping

Great Abidjan consegnata al Gruppo Grimaldi

ULSAN  – Si è aggiunta alla sempre più grande e moderna flotta del Gruppo Grimaldi la Great Abidjan, quarta di sei unità ro-ro multipurpose dell’innovativa classe “G5” commissionate al cantiere…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi