Alp porto Livorno: aumenta il capitale

sindacati alp sdoganamento in mare
LIVORNO – Aumento di capitale con l’ingresso di quattro nuovi soci nella compagine sociale di Alp Srl, il soggetto monopolista per la fornitura di lavoro temporaneo in porto ai sensi dell’articolo 17 della legge n.84 del 1994. È quanto scaturito dall'incontro dello scorso 28 Agosto, dopo la redistribuzione interna delle quote tra i soci storici. Ad oggi la Alp Srl è dunque costituita da Terminal Darsena Toscana Srl, Uniport Sc, L.T.M. Srl, Lorenzini & C. Srl, CILP Srl, SDT Srl, Compagnia portuale di Livorno Sc, Seatrag Autostrade del Mare Srl e Sintermar Spa, tutte al 10,69% ciascuna. Allo 0,45% la Neri Depositi Costieri Spa, Terminal Calata Orlando Srl, allo 0,19% e Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno Settentrionale al 3,15%. Matteo Trumpy, amministratore unico di Alp Srl, si è d...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

salerno
Porti

Salerno potenzia il Molo 3 Gennaio

SALERNO – L‘Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno centrale ha consegnato a fine Giugno il cantiere che ha dato il via al consolidamento e adeguamento funzionale del lato di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar