Battezzata la più grande portacontainer degli Stati Uniti

PHILADELPHIA - Non si può certo dire che sia un ”gigante del mare”, ma la portacontainer ”Daniel K. Inouye”, battezzata a Filadelfia nei giorni scorsi è comunque la più grande mai costruita negli Stati Uniti. La cerimonia svoltasi alla banchina del Philly Shipyard, è stata organizzata dalla compagnia armatrice Matson Inc., fondata nel 1882 che ha sede ad Honolulu, uno dei principali vettori statunitensi che operano sul Pacifico. La nuova nave si chiama ”Daniel K. Inouye” in onore dell’omonimo senatore, originario delle Hawaii, acceso sostenitore dell’industria marittima statunitense e del suo importante ruolo nel sostenere l’economia di quelle isole. Si tratta della prima di due nuove navi in ​​costruzione da Philly Shipyard per conto di Matson che ha richiesto un investimento complessivo di circa 418 milioni di dollari per le due unità. Inoltre è la prima di quattro nuove portacontainer che Matson inserirà nei prossimi due anni nei sui servizi dalle Hawaii. La ”Daniel K. I...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

caboto
Shipping

ITS Academy G. Caboto: occupazione garantita al 99%

GAETA – Il monitoraggio annuale che INDIRE (Istituto nazionale documentazione innovazione ricerca educativa) pubblica su incarico del Ministero dell’Istruzione e del Merito, attraverso i dati inseriti dagli ITS Academy stessi nella…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar