Darsena Europa: sull’appello di Rixi cala il silenzio

darsena europa
LIVORNO - “….. ho chiesto una rimodulazione del progetto per provare ad utilizzare piazzali e banchine già realizzati, rendendoli agibili e permettendo così di usare la superficie appena asfaltata, senza attendere che l’opera sia finita”. Chi non ricorda queste parole e il consenso caloroso con cui furono accolte? L’idea, in verità non nuova, ma non per questo meno sensata, di mettere immediatamente a frutto quanto già realizzato del progetto darsena Europa fu rilanciata il 23 Febbraio scorso dal vice ministro Rixi in occasione del convegno svoltosi a Livorno sull’istituzione di una Zls in Toscana, fu accolta con entusiasmo (di maniera?) dal presidente dell’AdSp, Luciano Guerrieri, seguito a ruota dal presidente della Regione, Eugenio Giani. Da allora ben più di un mese è trascorso, un tempo enorme, ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

matthieu gasselin lstc
Porti

Lstc: tutto pronto per l’ampliamento

LA SPEZIA – La gara per il via ai lavori al terminal di La Spezia di Contship (Lstc) partirà entro la fine di Maggio, come conferma ai nostri microfoni Matthieu…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi