Covid-19 e i problemi portuali a Livorno

LIVORNO - Intervento sul sito del nostro quotidiano di Federico Barbera presidente di Fise Uniport. Barbera ha tracciato in grandi linee il difficilissimo momento, l'emergenza mondiale causata dal Covid-19 e si è rivolto in particolare al settore logistico portuale. Su largo spettro ha evidenziato le difficoltà che si incontrano nella portualità. Relativamente a Livorno si è è soffermato sulla Darsena Europa, sui ritardi e di riflesso i problemi che ha causato la partenza del progetto. Analizzando i traffici si è detto molto preoccupato della politica di Trump considerando che Livorno ha con gli Usa un riferimento particolare da sempre.Ha quindi accennato con soddisfazione all'arrivo di forestali e cellulosa, che hanno trovato terreno fertile per l'enorme consumo che si è venuto a creare per la fabbricazioen delle mascherine,...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar