Grimaldi: nessun monopolio per la Sicilia

monopolio
NAPOLI - Non c'è alcun rischio di monopolio sulle tratte per la Sicilia. Lo afferma in una nota il Gruppo Grimaldi, riferendosi ad alcuni articoli recentemente apparsi su altri organi di stampa specializzata riguardo ad un possibile rischio di monopolio del Gruppo Grimaldi sulle tratte ro-ro Continente-Sicilia qualora il Marebonus per gli anni 2019 e 2020 non fosse erogato agli autotrasportatori a causa delle vicende finanziarie di un operatore concorrente, il Gruppo Grimaldi desidera fare le seguenti precisazioni. Ad oggi, il traffico merci tra il Continente e la Sicilia si svolge al 50% via strada e ferrovia, attraverso lo Stretto di Messina, mentre il rimanente 50% è garantito dalle vie del mare, dove operano il Gruppo Grimaldi, GNV, Tirrenia-CIN e Caronte & Tourist. Con tale ripartizione del mercato del trasporto merci tra il Continente e la Sicilia, non vi può essere alcun rischio di monopolio. Inoltre, essendo tale mercato operato in libera concorrenza, qualora un op...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar