Guido Grimaldi e la rivoluzione green

MESSINA – In occasione della XXIII edizione dell' Euromed convention 2019, in corso oggi a  Giardini-Naxos, Guido Grimaldi, armatore e presidente di Alis, ha rilasciato una breve intervista al direttore Vezio Benetti. Per prima cosa, ha sottolineato gli investimenti che il Gruppo Grimaldi sta facendo nello sviluppo di tecnologie sostenibili. Una rivoluzione green che sarà ancora più evidente da Maggio del prossimo anno quando sarà presa in consegna la prima di una serie di dieci unità ro-ro hybrid, capace di imbarcare 517 semi rimorchi, la più grande la mondo di questo tipo. Dotata anche di grandi scrubber a bordo per abbassare la percentuale di zolfo presente nel carburante. E grazie ad una nuova tecnologia a disposizione del Gruppo Grimaldi, le sue navi saranno in grado di abbassare fino a cinque volte i limiti imposti dalla direttiva Imo 2020. Guido Grimaldi ha poi ricordato la crescita di Alis con la recente nascita di Alis Europe, fortemente v...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar