Connect with us

Shipping

La decarbonizzazione sostenuta con 5 miliardi di dollari

Per raggiungere gli obiettivi climatici dell’IMO per il 2050

Pubblicato

il giorno

eliminare le emissioni di Co2 decarbonizzazione
ROMA - E' accolta favorevolmente da tutta l'industria marittima mondiale la decisione dell'IMO di prendere in considerazione la loro proposta di fornire collettivamente 5 miliardi di dollari per accelerare la ricerca e lo sviluppo a sostegno della sua decarbonizzazione. Il programma finanziato dall'industria e supervisionato dall'IMO, sarà condotto da un nuovo Comitato internazionale per la ricerca e lo sviluppo marittimo (IMRB), affinchè si promuova l'introduzione di tecnologie a zero emissioni per il trasporto marittimo. I governi hanno però sollevato una serie di legittimi interrogativi che l'IMO dovrà affrontare con attenzione. Dovranno infatti essere presi in considerazione importanti questioni sulla governance e la supervisione dell'IMO, la necessità di tenere conto dell'impatto economico sugli stati del contributo obbligatorio di R&S proposto. Lo shipping mondiale intende collaborare con i governi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

FuelEU per la decarbonizzazione nello shipping

Proposta accolta con favore dal World Shipping Council (WSC)

Pubblicato

il giorno

FuelEU
BRUXELLES - Nell'ambito del Green Deal UE, il FuelEU Maritime Regulation teso a promuovere la domanda di combustibili a basso contenuto di gas serra, può svolgere un ruolo importante nel percorso verso la decarbonizzazione dello shipping. In un position paper pubblicato oggi, il World Shipping Council (WSC), che rappresenta il 90% del trasporto marittimo internazionale di linea, accoglie con favore la proposta FuelEU come un'opportunità per raggiungere gli obiettivi dell'UE e contribuire alla decarbonizzazione del trasporto marittimo internazionale. Tuttavia, l'impatto effettivo della proposta dipenderà dall'ottimizzazione dell'ambito geografico di FuelEU e dalla garanzia che la disponibilità di carburante sia al passo con i requisiti di utilizzo del carburante. WSC sostiene fermamente l'approccio del ciclo di vita ‘well-to-wake’ proposto dalla Commissione europea per l'intensità dei gas serra, come approccio scientifico completo e globalmente accettato. È tuttavia fonda...
Continua a leggere

Shipping

L’Assemblea Annuale Propeller Club Port of Leghorn

Ufficializzata la nomina della presidente Giani Pollastrini

Pubblicato

il giorno

Propeller Club Port
LIVORNO - L’Assemblea Annuale dell’International Propeller Club Port of Leghorn ha ufficializzato, a seguito dell’Assemblea elettiva tenutasi lo scorso 27 Settembre, la ri-conferma alla presidenza del Club di Maria Gloria Giani Pollastrini per il prossimo triennio. L’Assemblea ha, tra le altre cose discusse, provveduto all’approvazione del bilancio consuntivo 2020/2021 dell’Associazione, unitamente al preventivo 2021/2022. È stato poi illustrato ai presenti il programma dell’attività associativa di quest’anno che partirà ufficialmente con il convegno del prossimo 29 Novembre: “Le operazioni ai fini IVA nel settore della nautica e nel settore dei trasporti marittimi in generale: dalla compravendita alle soluzioni charter”,  convegno che vedrà tra i relatori professionisti ed esperti della nautica e dello shipping. A metà Novembre i soci visit...
Continua a leggere

Shipping

Non c’è più tempo! Serve la Legge SalvaMare

Appello al Parlamento da diverse associazioni del settore

Pubblicato

il giorno

Legge Salvamare
ROMA - Non c’è più tempo! Parte oggi un video-messaggio con cui Marevivo, Federazione del Mare, Assonave, Assoporti, Confindustria Nautica, Confitarma, Federpesca, Lega Navale, LIV e Stazione Zoologica Anton Dohrn chiedono al Parlamento con forza l'approvazione immediata della Legge SalvaMare. I livelli di inquinamento hanno raggiunto ormai un livello emergenziale che va affrontato a livello planetario con misure adeguate. La legge Salvamare è uno strumento efficace e concreto, che chiede anche l’Europa con Green Deal e la Mission Healthy Oceans. Ferma al Senato dopo l’approvazione in Commissione, la legge aspetta ora di essere calendarizzata e votata in aula. Il provvedimento consentirebbe ai pescatori di portare a terra la plastica recuperata con le reti, ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi