Il trasporto ferroviario merci al centro di una transizione infrastrutturale

ROMA - La media europea del trasporto merci su rotaia raggiunge il 17%. L'Italia a fatica raggiunge il 12,6%. "Il nostro settore -sottolinea il presidente di Fermerci Clemente Carta durante la presentazione del Rapporto annuale- vive una transizione infrastrutturale che andrà avanti fino al 2026". Gli investimenti infatti sono quelli legati al Pnrr che, se da una parte proiettano verso un nuovo futuro per la linea ferroviaria italiana, dall'altro, solo nel 2024, porteranno all'interruzione del 60% delle linee ferroviarie per poter concludere i cantieri. "Questo significa 4100 giorni di indisponibilità, nel 2023 sono state circa le 300 interruzioni" sottolinea. Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica, Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

campania zes unica interporto campano
Logistica

Interporto Campano conferma Gaetani e Ricci

NOLA – Sarà ancora Alfredo Gaetani alla guida come presidente per i prossimi tre anni dell’Interporto Campano spa. Così ha deciso l’Assemblea dei soci che riunendosi ha approvato il bilancio…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar