La fusione fra Ghent e Zeeland Seaports

GHENT - La fusione tra le Autorità portuali di Zeeland Seaports (Zsp/Netherlands) ed il porto belga di Ghent avrà effetto a partire dal prossimo 1° Gennaio 2018. L'accordo siglato stabilisce che il quartier generale sarà a Terneuzen (Olanda). I due porti sono stati in trattativa per questa fusione transfrontaliera fin dal Novembre 2016. La nuova compagnia consisterà in circa 550 imprese, comprese alcune multinazionali e sia Zsp che Ghent si attendono una crescita più veloce da questa operazione: secondo gli attuali programmi, il valore aggiunto dovrebbe aumentare del 10% entro il 2022, il trasbordo marittimo dovrebbe crescere da 62 milioni a 70 milioni di tonnellate, mentre il trasbordo via acque interne ha per obbiettivo i 60 milioni di tonnellate (contro i 55 attuali). Le quote saranno distribuite nel seguente modo: Ghent 48,52%, Zeeland 25%, le municipalità di Terneuzen, Borsele e Vlissingen 8,33% ciascuna. La provincia delle Fiandre Orientali e le municipalità di Evergem e Z...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi