La Sicilia riduce l’investimento per il Ponte sullo Stretto

ponte
PALERMO - Ad Ottobre la Regione Sicilia si era impegnata a fare la propria parte per la futura costruzione del Ponte sullo Stretto con un investimento da oltre un miliardo di euro, ovvero il 10% del costo totale. Un segnale, si diceva nell'occasione, per dire “che il Ponte è una priorità nazionale e che la nostra regione è pronta a fare la propria parte”. Ieri la giunta regionale, riunita a palazzo d’Orléans, “ha preso atto all’unanimità che nell’attività di programmazione degli interventi del Piano sviluppo e coesione (Psc) 2021-2027 in Sicilia dovranno essere inserite alcune delle opere già programmate dal precedente esecutivo regionale, nonché altri nuovi interventi di forte impatto economico e strategico”. Questo significa che si dovrà procedere a una ulteriore riflessione sull...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica, Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi