L’Italia perde 32 milioni di tonnellate dal 2005 al 2023

paolo cornetto tonnellate
LA SPEZIA - Paolo Cornetto, nuovo amministratore delegato del FHP Holding Portuale, ha affrontato il tema apparentemente contraddittorio ma cruciale delle 'rinfuse'. Una posizione emersa nel corso del meeting mensile del Propeller Club dei Porti della Spezia e di Marina di Carrara, ospitato al Terminal Crociere. Introdotto con orgoglio dal presidente del Club, Gianluca Agostinelli, Cornetto ha illustrato l'importanza strategica del traffico delle rinfuse solide accanto a container e rinfuse liquide per l'Italia, un Paese manifatturiero che dipende fortemente sia dall...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…
Festival della robotica
Porti

A Livorno il Festival della robotica

LIVORNO – Anche l’Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale ha partecipato all’apertura a Livorno del Festival della robotica. “Abbiamo aderito con convinzione a questa iniziativa, manifestando la forte…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar