Mare, Rixi: “Italia Paese più votato dall’Imo”

Rixi IMO
LONDRA - Per la prima volta dal 1948 l’Italia è stata la più votata dagli oltre 170 Paesi rappresentati all’interno della Organizzazione marittima internazionale. Lo storico successo conseguito in Consiglio per il biennio 2024-25 conferma che, grazie all’azione del governo e del ministro Matteo Salvini, l’Italia è sempre più protagonista sui temi legati all’economia del mare. Una attenzione ribadita dalla presenza del vice ministro Edoardo Rixi durante i lavori della 33esima assemblea a Londra, primo rappresentante politico del nostro Paese a partecipare ai lavori. Un risultato che pone ulteriormente il tema della centralità del Mediterraneo nell’economia mondiale, un hub fondamentale per la logistica europea.  L’Italia è uno dei principali paesi per la consistenza della flotta mercantile e contribuisce al funzionamento dell’Imo con una ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

EDGE
Shipping

Una joint venture EDGE-Fincantieri

ROMA – Nasce una nuova joint venture tra EDGE, uno dei principali gruppi mondiali di tecnologia avanzata e difesa, che deterrà una partecipazione del 51% e Fincantieri che si occuperà…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi