Gara bacini: sospesa l’assegnazione ad Azimut

assegnazione bacini di
LIVORNO - Un altro significativo capitolo della grottesca vicenda che investe l’assegnazione del comparto bacini di carenaggio nel porto di Livorno è stato scritto ieri a Firenze, dove i giudici della seconda sezione del Tar per la Toscana hanno accolto l’istanza di sospensiva interinale presentata dalla Jobson group avverso la comunicazione con cui l’Authority la informava della scelta di assentire in concessione i bacini ad Azimut Benetti che, nelle ultime settimane aveva presentato un ricorso incidentale. La decisione di sospendere il rilascio della concessione congela, di fatto, una situazione che, dal 2015, anno in cui fu bandita la gara, aveva visto, fra innumerevoli rinvii, una serie di documentate denunce da parte della Jobson in relazione a gravi alterazioni del teatro di gara e – bisogna dire – leggendo l’articolatissimo ed ancor meglio documentato ricorso delle multinazionale spezzina, era...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

grimaldi
Shipping

Grimaldi apre una nuova sede a Shangai

SHANGAI – Lo scorso 18 aprile, è stata inaugurata la nuova sede di Grimaldi Shipping Agency Shanghai, agenzia del Gruppo Grimaldi in Cina. Presenti Diego Pacella, Amministratore Delegato del Gruppo, Amelia…
gea
Shipping

Intesa Assarmatori – ITS Academy Caboto

ROMA – Attivare un reciproco e costante scambio di informazioni con il fine di realizzare percorsi formativi integrati e mirati rivolti agli operatori del settore marittimo, portuale e logistico per…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi