Connect with us

Porti

Maxi ro-ro della Ignazio Messina a Ravenna

La più grande ro-ro portacontenitori mai entrata nello scalo romagnolo

Avatar

Pubblicato

il giorno

Maxi ro-ro
RAVENNA – Maxi ro-ro della Ignazio Messina a Ravenna. Lo scalo romagnolo centra due record in uno. Quello della più grande nave ro-ro portacontainer mai entrata nel canale Candiano e approdata alle banchine del Terminal Sapir, e, al tempo stesso, il primo approdo ravennate del Gruppo armatoriale Ignazio Messina & C. Si tratta della Jolly Vanadio, agenziata da Italteam Shipping, che ha fatto scalo al Terminal Nord del Gruppo Sapir per imbarcare un importante lotto di project cargo e di impiantistica di primarie aziende italiane (ABB, SACMI, Linxon e Boldrocchi Group), imbarco che è frutto della collaborazione della Compagnia Messina con importanti realtà del Freight Forwarding quali R&R Spedizioni Internazionali, Bertling, Italiansped e Zaninoni. Dopo Ravenna, la Jolly Vanadio completerà il carico nei porti del Mediterraneo Occidentale, per poi riprendere la rotta sulla linea regolare verso il Mar Rosso e il Golfo Arabico. L’imbarco sarà reso possibile grazie alle pa...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Nuovo traffico nel porto di Gaeta

Portato da Prysmian Group, leader nella produzione e posa in opera di cavi speciali

Avatar

Pubblicato

il giorno

nuovo traffico
CIVITAVECCHIA - Un nuovo importante traffico prende il via nel porto di Gaeta. Un’azienda leader a livello mondiale nella produzione e posa in opera di cavi speciali da utilizzare nei settori dell’energia, delle telecomunicazioni e delle fibre ottiche “sbarca” infatti nel porto di Gaeta. Si tratta della “Prysmian Group” di Milano che, grazie ad un piano imprenditoriale innovativo e altamente ecologico e rispettoso dell’ambiente, ha ottenuto, tramite la società Futura Srl, che ne cura la logistica, la possibilità di operare e servirsi dello scalo di Gaeta.

Il Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centro settentrionale, che come noto gestisce i porti laziali di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta, nei mesi scorsi ha rilasciato, a favore della società Futura Srl, l’autorizzazione allo svolgimento delle operazioni portua...

Continua a leggere

Porti

Darsena Europa: oggi si parla del 2024

Angelo Roma: ci sono buona parte di finanziamenti …eppur non si muove

Avatar

Pubblicato

il giorno

2024
LIVORNO - 2012, poi 2018……, oggi si parla del 2024 e….chissà, speriamo. Quel che è certo è che della darsena o piattaforma Europa, la grande infrastruttura portuale toscana (chiamarla solo livornese è riduttivo) si parla senza concreti passi in avanti da almeno una ventina d’anni. E dire che, secondo valutazioni dell’Irpet, l’opera porterebbe con sé un incremento del Pil provinciale pari all’un per cento e dello 0.1% a livello regionale. Con quel significativo ampliamento verso mare, il complesso portuale labronico potrebbe veder crescere significativamente la propria operatività nell’ambito del movimento dei contenitori e fugare una volta per tutte il rischio di restare indietro rispetto alle sfide del XXI secolo e a i suoi concorrenti più vicini ed agguerriti. Attento, come sempre, alle vicende dello scalo marittimo livornese, nella sua veste di promotore (appassionato ndr) della petizione per la realizzazione della darsena Europa, Angelo Roma, lamentando, ...
Continua a leggere

Porti

Operativo il Molo Polisettoriale a Taranto

Lo scalo pugliese inserito nel servizio feeder “SSLMED Turmed”

Avatar

Pubblicato

il giorno

il Molo Polisettoriale
TARANTO - Torna operativo il Molo Polisettoriale del porto di Taranto. Ieri mattina, il primo scalo della nave portacontenitori “Nicola” della compagnia Cma-Cgm ha infatti inaugurato l’inserimento dello scalo pugliese nel servizio feeder “SSLMED Turmed” che connette Taranto con Turchia, Malta e Tunisia, impiegando navi capaci di trasportare fino a 1.100 teu. Come ricorda l'Autorità di Sistema portuale del Mar Ionio , il terminal è nuovamente operativo grazie alla sinergia con il neo concessionario “San Cataldo Container Terminal (SCCT)” che fa parte del gruppo Yilport, key global player nel settore dello shipping, tredicesimo operatore terminalistico su scala globale che detiene una partecipazione del 24% in Cma-Cgm. Nella fase di start-up del...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi