Nessuna bacchetta magica contro l’inquinamento

bacchetta magica
TRIESTE - Non c'è una direzione unica, nessuna bacchetta magica ma una somma di interventi che ci porteranno ad abbassare in maniera pesante le emissioni inquinanti nell'arco dei prossimi trent'anni. Lo sostengono gli esperti del settore, alcuni dei quali sono stati ospiti ieri sera al webinar organizzato dal Propeller Club Port of Trieste in collaborazione con Atena (Associazione di Tecnica Navale) FVG, dal titolo “Carburanti green e neutralità climatica: sfide e soluzioni per il trasporto marittimo”. "Ad oggi non c'è un'unica direzione sulla quale puntare, ci sono 4-5 categorie di combustibili ma poi infinite possibilità di blend" ha spiegato il primo dei relatori, l'ingegner Giulio Tirelli, direttore business development marine power di Wartsila Italia, secondo il quale ci sono anche altri elementi tecnici per portare avanti la transizione, mentre i combustibili alternativi non vedranno la luce in maniera estremamen...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Ocean Alliance
Shipping

L’Ocean Alliance si prolunga al 2032

SHANGHAI – L’Ocean Alliance si prolunga al 2032. La firma del memorandum di intesa per l’estensione per i prossimi cinque anni (a partire dal 2027) è stata posta dagli amministratori…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi