Connect with us

Porti

No alle tasse Ue sui porti italiani

Posizione unanime di Federagenti, Federlogistica e Assarmatori

Avatar

Pubblicato

il giorno

no alle tasse
ROMA - Un fermo no alle tasse imposte dalla Ue sui porti italiani, arriva da Federagenti, Federlogistica e Assarmatori. In un comunicato congiunto, le tre associazioni reagiscono con decisione all'imposizione fiscale per le Autorità di Sistema portuale italiane, che dovranno pagare tutte le tasse esattamente come un normale soggetto privato. Il diktat è arrivato in queste ore della Commissione europea, che ha sollecitato il Governo italiano a porre fine immediatamente a qualsiasi regime di agevolazione fiscale, considerata alla stregua di un aiuto di Stato. “Si tratta – reagisce Gian Enzo Duci, presidente di Federagenti e neo-vice presidente di Conftrasporto – di un intervento che temevamo e su cui avevamo già espresso il timore che l’Unione potesse usare “occhiali   nordeuropei” per leggere il sistema portuale italiano. Ora è indispensabile che il Governo chiarisca e perimetri in maniera accurata quali sono le attività gestite dalle AdSp che dovranno essere q...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Messina: la Diga Foranea di Genova va fatta

Investire in infrastrutture marittimo-portuali per superare la crisi

Avatar

Pubblicato

il giorno

Foranea
ROMA - “La Diga Foranea di Genova va fatta. Va fatta perché investire nel sistema infrastrutturale marittimo-portuale è la via giusta per contribuire al superamento dell’attuale crisi rilanciando l’intera economia nazionale anche tramite i collegamenti terrestri in via di esecuzione con rilevanti opere pubbliche”. Lo ha affermato oggi il presidente di Assarmatori, Stefano Messina che, nel corso del dibattito pubblico sulla Diga Foranea di Genova, ha assunto una posizione ferma e irrevocabile su un’opera – ha sottolineato – “che è fondamentale per garantire competitività ed efficienza al sistema portuale, ma, attraverso questo, al sistema produttivo dell’area industriale più importante del Paese, rendendo possibile quella competitività con i Porti del Nord Europa che per troppi anni è stata una chimera”. “La realizzazione della nuova Diga Foranea - ha ricordato Messina - è un’opera strategica per quell’adeguamento infrastr...
Continua a leggere

Porti

Bacini: la concessione bloccata dal ricorso al Tar

Jobson oppone diverse contestazioni, a breve l’udienza cautelare

Avatar

Pubblicato

il giorno

Internet, Fortezza Vecchia concessione
LIVORNO - Ultimamente è capitato di interrogarci sui motivi che stanno trattenendo il presidente dell’AdSp, Stefano Corsini, dal firmare l’atto per la concessione del comparto dei bacini da carenaggio nel porto di Livorno dopo l’annunciata aggiudicazione della relativa gara ad Azimut Benetti. La risposta si può di certo trovare anche nel ricorso di trentasei pagine copiosamente documentate che il 4 Gennaio l’avvocato Riccardo Tagliaferri ha depositato al Tar Toscana, con richiesta di sospensiva interinale, per conto della Jobson group avverso l’assegnazione ad Azimut Benetti. Il ricorso, le cui parti salienti riportiamo testualmente in estrema sintesi astenendoci – come d’obbligo – da qualsivoglia considerazione e commento, si apre con la richiesta di annull...
Continua a leggere

Porti

Fit-Cisl Lazio: “Bene investimenti per potenziamento traffico”

Masucci: “Avviare col presidente un dialogo condiviso e costruttivo”

Avatar

Pubblicato

il giorno

roma progetto Enel project review Fit-Cisl Lazio potenziamento
ROMA - Il potenziamento del traffico merci è uno dei primi obiettivi in agenda del presidente Pino Musolino per il porto di Civitavecchia, come sottolineato in occasione dell'approvazione del piano di investimenti della Regione. “L’anno sembra iniziato all’insegna di ottimi auspici per il porto di Civitavecchia -commenta il segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci- con la Regione e il neo presidente dell’Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno centro settentrionale, che sembrano guardare nella stessa direzione, quella del potenziamento del traffico merci, che sollecitiamo da tempo come volano per l’economia del territorio regionale e nazionale”. Masucci è convinto che si debba fare tutto il possibile per aumentare la competitività e la capacità logistica e ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi