Ortona: sviluppo infrastrutturale dello scalo

intervento infrastrutturale ortona
ORTONA – Continuano le buone notizie per il porto di Ortona: prima l'accordo dell'AdSp mar Adriatico centrale con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per velocizzare lo sdoganamento delle merci, ora il contratto per l’esecuzione dei lavori infrastrutturali alla scogliera del molo nord. L’intervento aggiudicato dalla ditta Ne.co Costruzioni di Amantea per un importo di 569.440 euro, ha visto un risparmio in sede di offerta del 25,3%. Il quadro economico complessivo, tenuto conto delle spese tecniche per progettazione e direzione dei lavori, indagini e rilievi preliminari, ammonta a 800 mila euro. Si provvederà alla ricostruzione del profilo della scogliera in modo che possa proteggere dalle mareggiate il bacino portuale migliorando la navigazione e l’operatività dello sca...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar