Connect with us

Porti

Ports of Genoa: merci in calo nel trimestre

Bene i contenitori con 663.671 teu (+ 3,2%) rispetto allo stesso periodo del 2019

Avatar

Pubblicato

il giorno

calo
GENOVA - Nel primo trimestre il volume di merci complessivamente movimentate nei porti di Genova e Savona-Vado Ligure hanno mostrato un calo del 5,4%, chiudendo il periodo a 16.050.177 tonnellate. Un risultato che l'AdSp del Mar Ligure occidentale imputa al negativo andamento nel mese di Marzo: quasi un milione di tonnellate in meno rispetto allo stesso mese del 2019, pari ad un calo del 16,2%. Senza ovviamente dimenticare che la crisi legata alla pandemia da Covid-19, che rappresenta il terzo più grande shock economico, finanziario e sociale dopo l’11 Settembre 2001 e la crisi finanziaria del 2008, sta modificando lo scenario economico globale. Passiamo quindi all'analisi dei dati statistici relativi ai vari comparti, forniti dall'AdSp.

Merce containerizzata

Oltre che dall’irrompere dell’emergenza sanitara, il primo trimestre è stato caratterizzato dall’avvio delle attività di Vado Gateway. Nel rilevare una prima liev...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Circle impegnata nel “Network of Excellence”

Nell’ambito del progetto DocksTheFuture finanziato dalla Commissione europea

Avatar

Pubblicato

il giorno

Network of Excellence
GENOVA - Circle Spa curerà l’organizzazione tecnica del “Network of Excellence”, nell'ambito di DocksTheFuture, il progetto finanziato dalla Commissione europea con l’intento di delineare il concept di Porto del Futuro nel 2030, annuncia come uno dei suoi output la creazione di un “Network of Excellence”, una rete che riunisce i porti più innovativi interessati a collaborare per definire e intraprendere azioni tese al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, anche attraverso le opportunità derivanti dai programmi di finanziamento (ad esempio, quelli definiti, in Europa, dal Green Deal). Hanno già aderito al Network Fondazione del Porto di Valencia, il Porto di Ystad, il Porto di Barcellona, APDL - Administração dos Portos do Douro, Leixões e Viana do Castelo, Bulgarian Ports Infrastructure Company, IMDO Irish Ports, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale (Porti di Civitavecc...
Continua a leggere

Porti

Usa: proseguirà in autunno calo importazioni

Per l’impatto della pandemia da Covid-19, secondo il Global Port Tracker

Avatar

Pubblicato

il giorno

autunno
WASHINGTON - Proseguirà anche in autunno il calo delle importazioni negli Stati Uniti, per l'impatto della pandemia da Covid-19. Secondo il Global Port Tracker pubblicato ieri dalla National Retail Federation, infatti, i container in arrivo nei principali porti statunitensi dovrebbero rimanere significativamente al di sotto dei livelli dello scorso anno. Come ha dichiarato il vicepresidente della Nrf, Jonathan Gold: "Gli indicatori economici mostrano che la recessione causata dalla pandemia potrebbe essere in fase di allentamento, ma i commercianti hanno ancora scorte nei loro negozi. Le prospettive per l'import stanno lentamente migliorando, ma si tratta di quantità tra le più basse degli ultimi anni". Secondo Ben Hackett, fondatore di Hackett Associates che redige questo report mensile per conto di Nrf, "le importazioni statunitensi si stanno comportand...
Continua a leggere

Porti

Santi designato presidente di Federagenti

Il presidente degli agenti marittimi veneziani succederà a Gian Enzo Duci

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Alessandro Santi
VENEZIA - Alessandro Santi designato quale prossimo presidente dal Consiglio della Federazione tenutosi oggi in videoconferenza. Santi, presidente dell’Associazione agenti marittimi di Venezia ha raggiunto la doppia maggioranza (associazioni territoriali e aziende) prevista dallo Statuto di Federagenti ed è stato quindi designato prossimo presidente. Una fumata bianca per le elezioni della Federazione nazionale agenti marittimi. Spetterà quindi all’Assemblea Generale di fine anno ratificare ufficialmente la nomina; il che si traduce in alcuni mesi di affiancamento fra presidente e presidente designato, con un iter di passaggio di consegne che garantirà la continuità nella linea di comando di Federagenti in un momento particolarmente delicato e complesso per la portualità nazionale e per le aziende del settore. “Per me prendere in mano il timone della Federazione – ha affermato il futuro presidente, Alessandro Santi – rappresenta prima di tutto un grande onore ma anche una sfid...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi