Connect with us

Economia

Recovery: Pe approva dispositivo per ripresa e resilienza

Il voto martedi 9 Febbraio

Avatar

Pubblicato

il giorno

dispositivo Rilanciare l'Europa
BRUXELLES - Martedi 9 Febbraio il Parlamento europeo dopo la discussione, voterà in via definitiva il dispositivo per la ripresa e la resilienza, progettato per aiutare i Paesi Ue a contrastare gli effetti della pandemia. Con un bilancio di 672,5 miliardi di euro in sovvenzioni e prestiti, il dispositivo per la ripresa e la resilienza (Recovery and resilience facility) rappresenta il pilastro del programma per la ripresa Next Generation Eu. I Paesi Ue che vorranno ricevere i finanziamenti, dovranno incentrare i loro piani nazionali di ripresa su alcune aree politiche chiave: transizione verde e biodiversità, trasformazione digitale, coesione economica, competitività e coesione sociale e territoriale. Nel giudizio finale dei piani nazionali ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Italia Veloce in fase attuativa

Nicolini: non sono ammissibili altri ritardi, ora il via a cantieri e opere

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Italia Veloce in partenza
ROMA - “Finalmente ‘Italia Veloce’ entra in fase attuativa con la nomina dei commissari. Ora rapidamente cantieri e opere”. È il commento del presidente di Confetra, Guido Nicolini, che plaude anche alla scelta del Mims di pubblicare sul sito istituzionale del ministero, l'aggiornamento dello stato di avanzamento dei cantieri. "Non sono ammissibili altri ritardi: questo elenco di opere fu presentato dalla ministra De Micheli lo scorso Ottobre. Sono trascorsi sei mesi per nominare i Commissari, operazione di management operativa che in una qualsiasi azienda sarebbe stata espletata in sei ore. Ma ora bene così. Possono partire i primi cantieri. E se i tempi saranno confermati, entro Luglio il Paese con 'Italia Veloce' dovrebbe pure disporre dei primi 21 miliardi di euro, anticipo del Recovery. Mi pare che ci siano tutte le condizioni per rimet...
Continua a leggere

Economia

Nuova Alitalia pronta a volare

Uiltrasporti: se il Governo si fa rispettare in Europa

Avatar

Pubblicato

il giorno

Nuova
ROMA - “La nuova Alitalia è pronta a volare con le sue Ali sempre che il Governo italiano glielo consenta dopo mesi di discussioni e l’Europa gliene lasci un paio dopo aver sostenuto tutti i competitor europei” Così il segretario generale di Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, e il segretario nazionale, Ivan Viglietti, rispondono alle ultime dichiarazioni del Presidente Draghi sulla stampa relative alla situazione di Alitalia. “I lavoratori sono pronti per la partenza della nuova Alitalia, occorre però che il Governo si faccia rispettare con l’Europa per poter esercitare un ruolo forte nel mercato italiano autosostenendosi, certamente, ma deve essere messa in condizioni di poter partire con gli asset industriali di cui necessita, flotta adeguata almeno doppia rispetto allo schema di piano industriale presentato, aviation, manutenzione, handling, slot di Milano Linate e di Fiumicino e brand. Gli obiettivi sono quelli di garantire l’occupazione...
Continua a leggere

Economia

Carige finanzia piano sviluppo di Circle Spa

Erogati 0,5 milioni euro in parte supportati dalle garanzie del Decreto Liquidità

Avatar

Pubblicato

il giorno

Carige
GENOVA - Banca Carige finanzia il piano di sviluppo di Circle Spa, azienda leader nella digitalizzazione dei settori portuali e della logistica intermodale. La valorizzazione delle competenze e lo sviluppo degli investimenti in tecnologia, in settori strategici per il territorio come portualità e logistica, sono i driver fondamentali dell’operazione di finanziamento che Banca Carige ha concluso con Circle Spa. L’azienda hi‐tech, sede a Milano e quartier generale operativo a Genova, è una realtà di primo piano nell’analisi dei processi e nello sviluppo di soluzioni per l’innovazione e la digitalizzazione dei settori portuale e della logistica intermodale, con programmi di crescita di respiro internazionale. Nata nel 2012 da un’operazione di management buy out, Circle ha sviluppato importanti progetti di digitalizzazione sviluppando piattaforme e sistemi di interconnessione dedicati a singoli terminal, come PSA Genova Prà, Terminal San Giorgio di Genova e CILP‐Multipurpose di Livorno...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi