Sblocca cantieri: sopralluogo di Conte e Toninelli sull’Asti-Cuneo

sblocca cantieri
TORINO – È partito il viaggio per l'Italia del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli insieme al premier Conte per dare il via allo “Sblocca cantieri”, visitando ed esaminando le opere bloccate da tempo. “Gara 2004, interrotta nel 2012” ha sottolineato Conte visitando il tratto mancante dell’autostrada Asti-Cuneo, che ha proseguito: “Sono passati un po' di Governi, ci siamo noi da pochi mesi, ci dobbiamo assumere la responsabilità? Ce la assumiamo, non ci sottraiamo”. Ma non nasconde i suoi dubbi il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, dopo la riunione con ministro e premier: “È positivo che Conte e Toninelli abbiano assunto in prima persona un impegno su una vicenda che da tanti anni è una ferita aperta in questa parte vitale del Piemonte. La proposta nella parte progettuale ricalca quella avanzata dal precedente Governo, eliminando la galleria di Verduno. Cambia la p...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Politica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

salvini lingua italiana letta iri ordinanza anno bellissimo pnrr europa
Politica

Turpiloquio istituzionale? Non è la prima volta

LIVORNO – Da qualche giorno, ormai, i programmi di così detto approfondimento di quasi tutte le reti televisive più frequentate dedicano spazi amplissimi al non proprio edificante scambio di “complimenti”…
sicilia
Politica

La Sicilia firma l’Accordo col Governo

PALERMO – Sono 6,8 i miliardi di euro che la Regione Sicilia potrà utilizzare per portare avanti lo sviluppo infrastrutturale, economico e sociale del territorio nei prossimi anni. Risorse che…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar